Ikea (e Samsung) ed i mobili che ricaricano wireless

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 14 Marzo 15 Autore: Pinter
Ikea (e Samsung) ed i mobili che ricaricano wireless
Altro che carica batterie wireless! Il colosso svedese Ikea ha pensato bene di creare un´intera gamma di mobili e componenti d´arredo con ricarica wireless integrata e conforme allo standard Qi del Wireless Power Consortium.

I nuovi prodotti saranno disponibili nei punti vendita Ikea di Nord America ed Europa da aprile 2015. Si parla di tavolini, scrivanie, lampade da tavolo e altri oggetti che si possono inserire in ambienti già esistenti. Per le lampade da tavolo il punto di ricarica è integrato nella base d´appoggio, mentre quelle a colonna hanno una piccola mensola su cui appoggiare lo smartphone per la ricarica.

L´iniziativa del produttore svedese di mobili è dovuta alla collaborazione con il Wireless Power Consortium, che comprende diversi giganti della tecnologia. Oltre ai mobili e ai complementi d´arredo sono previsti anche dei piani d´appoggio capaci di ricaricare gli oggetti hi-tech senza cambiare mobili.
 
L´accordo con Ikea è senza dubbio un´ottima notizia per il Wirelss Power Consortium, che potrebbe ricevere una buona spinta per l´affermazione del suo standard, che si pone come alternativa a quello promosso dalla Power Matters Alliance. Fra i prodotti che si potranno ricaricare con le soluzioni Ikea ci sono anche i nuovi Samsung Galaxy S6 e S6 Edge, come spiegato in un comunicato congiunto.

"Sappiamo che la gente odia i grovigli di cavi e si preoccupa di non riuscire a trovare il carica batterie e di ritrovarsi con la batteria dello smartphone scarica. Le nostre nuove soluzioni innovative, che integrano la ricarica wireless nei complementi d´arredo per la casa, semplificheranno la vita agli utenti" ha spiegato Jeanette Skjelmose di IKEA.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE