I documenti WikiLeaks confermano il ruolo della Cina negli attacchi a Google

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 29 Novembre 10 Autore: Gianplugged
I documenti WikiLeaks confermano il ruolo della Cina negli attacchi a Google
Dalla pubblicazione su WikiLeaks delle 250.000 corrispondenze diplomatiche tra le ambasciate degli Stati Uniti e il loro Paese, emerge con chiarezza che dietro gli attacchi informatici portati a termine lo scorso gennaio contro Google e altre società americane abbia avuto un ruolo attivo il Governo cinese.

Alte sfere dell´apparato governativo del gigante asiatico avrebbero reclutato un team di esperti di sicurezza e hacker allo scopo di portare a termine l´attacco.

Dunque un attacco coordinato e progettato a tavolino con l´intento di carpire dati sensibili e corrispondenza Gmail di attivisti e altre personalità. Viene a galla che già dal 2002 la Cina avrebbe messo in atto delle azioni di attacco informatico per violare i computer del Dalai Lama e di differenti società americane.

Ormai le azioni di cyberwar tra gli Stati sono sempre più numerose. Anche il caso Stuxnet può essere fatto molto probabilmente rientrare in questo tipo di scenario. Il virus ha infatti colpito in modo particolare i software presenti su macchinari industriali Siemens utilizzati dall´Iran per il suo programma atomico.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE