Houzz, ecco come nasce la migliore app dell´anno

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 05 Giugno 16 Autore: Andrea Mancini
A vincere nella categoria miglior applicazione Android durante i primi Google Play Awards della storia è stata Houzz, che grazie al suo strumento per smartphone e tablet ha ricevuto il premio più ambito battendo BuzzFeed News, Colorfy, TuneIn Radio and Yummly. Erano infatti in gara anche siti di news e di radio, dato che a essere messa al vaglio dei giudici era la funzionalità dell´applicazione creata per Android nei primi cosiddetti Oscar delle App.

Houzz si è fatta conoscere negli ultimi anni soprattutto negli Stati Uniti e da poco ha fatto il suo ingresso ufficiale anche nel mercato italiano. "Houzz è una piattaforma online dedicata alla ristrutturazione e al design di interni, che grazie a una community visuale connette gli utenti con i professionisti" così si presenta l´azienda sul suo sito. Creata a San Francisco, Houzz viene usata da chi desidera riarredare la propria casa o dare un tocco nuovo al proprio appartamento. Sicuramente dopo il premio, altri utenti scaricheranno l´app di Houzz che quindi è destinata a crescere ancora di più.
 Houzz, ecco come nasce la migliore app dell´anno - immagine 1

"Con la app di Houzz per dispositivi mobili trovi idee per la tua casa ovunque tu sia. Questa applicazione ti fornisce tutti gli strumenti e le informazioni per completare il tuo progetto di ristrutturazione o arredamento. Una volta che hai raccolto le idee per la tua casa, usa l´app per trovare architetti, interior designer e imprese di ristrutturazione nella tua zona. Leggi le recensioni e guarda i loro progetti per trovare il professionista giusto per il tuo stile e il tuo budget" spiega Houzz sul suo sito per descrivere l´applicazione che gli è valsa il primo premio.

"L’Italia riveste un ruolo fondamentale nel linguaggio globale del design di cui Houzz è portavoce. La nostra community non vede l’ora di scoprire il design italiano: dalle eleganti ville a Capri agli incredibili loft di Milano, fino alle accoglienti case di campagna"  aveva detto Adi Tatarko, co-fondatrice e CEO di Houzz in un´intervista per presentare lo sbarco della sua azienda nel nostro paese. Piano piano il sito si sta facendo conoscere anche da noi anche se per eguagliare il successo ottenuto negli States c´è ancora strada da fare.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate