L´umanità per sopravvivere dovrà colonizzare lo spazio, parola di Stephen Hawking

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 25 Gennaio 16 Autore: Pinter
Categoria: windows
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum
L´umanità è a rischio per una serie di pericoli che noi stessi abbiamo creato, dalla guerra nucleare al riscaldamento globale, passando per i virus geneticamente ingegnerizzati. A sostenerlo è Stephen Hawking in un´intervista alla BBC. "Sento il dovere di informare la gente riguardo alla scienza". Ha 73 anni e nonostante la malattia degenerativa che lo ha reso paralitico è più lucido che mai.

A meno che non riusciremo a colonizzare un altro pianeta che abbia le stesse caratteristiche della Terra, l´umanità è destinata a scomparire fra non più di 1000 anni. E non è tutto: ulteriori progressi nella scienza e nella tecnologia creeranno "nuovi modi in cui le cose potranno andare male". 

Hawking, che si professa un ottimista, ha lasciato spazio alle vie d´uscita. Prima di tutto ha spiegato che il disastro non è imminente: "la probabilità di un disastro per il pianeta Terra in un dato anno può essere molto bassa, ma cresce nel corso del tempo e diventerà una quasi certezza nei prossimi mille o diecimila anni".

L´umanità per sopravvivere dovrà colonizzare lo spazio, parola di Stephen Hawking - immagine 1
Poi ha risfoderato un´idea che aveva già espresso in precedenza: se alla fine l´umanità riuscirà a stabilire colonie su altri mondi la razza umana sopravvivrà. "Non credo che si potrà sopravvivere altri 1.000 anni senza fuggire al di fuori del nostro fragile pianeta" ha detto Hawking "dobbiamo continuare ad andare nello spazio per garantire il futuro dell´umanità"


[  [1] 2     Successiva »   ]

Pagine Totali: 2

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter