Google si produrrà da sola i suoi smartphone?

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 29 Novembre 15 Autore: Pinter
Secondo le solite voci di corridoio, Google sarebbe al lavoro per realizzare un proprio smartphone. Fino ad ora ha sempre emendato la produzione a ditte specializzate, mettendoci poi il suo marchio Nexus.

Tradizionalmente Google ha sempre realizzato i suoi smartphone con uno o più produttori specializzati, variando da caso a caso, per poi venderlo sul mercato sotto il brand “Nexus”. Se davvero questa strategia dovesse cambiare e Google produrre direttamente il proprio smartphone, si tratterebbe di un salto di qualità notevole.

Se Google realizzasse il telefono “in casa”, l’azienda diventerebbe un concorrente diretto di tutte le società oggi partner, che producono smartphone Android, come HTC, Motorola, Samsung e Sony, ad oggi sostenitori di Android e non concorrenti diretti di Mountain View. Entrerebbero in discussione accordi ed alleanze commerciali strategiche, le stesse che fino ad oggi hanno probabilmente impedito a Google di percorrere già questa strada.

Google si produrrà da sola i suoi smartphone? - immagine 1
Anche se è difficile dire se questa voce sia fondata, non è una possibilità da escludere. Google ha già realizzato diversi prodotti hardware venduti con il proprio logo, come i Google Glass, il Chromebook Pixel o il Chromecast, e un’impegno diretto anche nel mercato degli smartphone – per realizzare forse il dispositivo che nessun altro OEM ad oggi è riuscito a realizzare – è sicuramente un progetto a portata di Google.

Fare o meno un hardware proprietario potrebbe dipendere dall’evoluzione del settore smartphone dei prossimi mesi e dalla competizione con iOS; sarà quindi cruciale osservare l’andamento del mercato per prevedere un’eventuale discesa in campo diretta di Google.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE