Google risolve il bug nelle applicazioni Android non verificate

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 09 Luglio 13 Autore: Gianplugged
Google risolve il bug nelle applicazioni Android non verificate
Google ha inviato ai produttori di dispositivi un fix che risolve il problema di sicurezza riscontrato nelle applicazioni Android non verificate e che permette a malintenzionati di modificare i file APK senza alterare la chiave crittografica usata per la firma.

Il problema affligge unicamente le applicazioni non verificate, poiché quelle distribuite attraverso Google Play vengono scansionate prima del download con un sistema in grado di rilevare gli eventuali malware, impedendone lo scaricamento sui dispositivi.

Il bug, che rimarrà comunque fino a quando gli OEM non provvederanno a distribuire il fix agli utenti finali è potenzialmente in grado di attaccare il 99% dei dispositivi Android in circolazione, in quanto è presente fin dal rilascio della versione Android 1.6 Donut, rilasciata nel 2009, ma è stato scoperto solo circa un mese fa dalla società di sicurezza  Bluebox Security.

L´Android Communications Manager di Google Gina Scigliano ha dichiarato che anche se Google non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali, può "confermare che una patch è stata fornita ai partner" e che Alcuni OEM come Samsung, stanno già attualmente inviando il fix agli utenti.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE