Google riceve 1500 richieste al minuto per la rimozione di dati

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 25 Novembre 15 Autore: Pinter
A giudicare dai dati della pubblicazione di un rapporto sulla trasparenza, che secondo gli ultimi dati ha registrato un vero e proprio boom per Google, riguardanti la rimozione di link a contenuti pirata, o illegali, sembra siano stati raggiunti  numeri impressionanti.

Google riceve regolarmente da enti statali e tribunali di tutto il mondo richieste di rimozione di informazioni dai suoi prodotti. I Governi chiedono di rimuovere o esaminare contenuti per svariati motivi. Ad esempio, alcune rimozioni di contenuti vengono richieste a causa di accuse di diffamazione, mentre altre sono dovute ad accuse secondo le quali i contenuti violerebbero leggi locali che vietano l´incitamento all´odio o i contenuti per adulti. Le leggi che regolano questi aspetti variano da paese a paese.

Con la sentenza del mese di maggio del 2014, Google Spain contro AEPD e Mario Costeja González, la Corte di giustizia dell´Unione europea ha stabilito che gli utenti hanno il diritto di chiedere ai motori di ricerca come Google di rimuovere determinati risultati che li riguardano. La Corte ha stabilito che i motori di ricerca devono valutare la richiesta di rimozione di ogni persona e che possono continuare a mostrare determinati risultati soltanto se esiste un interesse pubblico che ne giustifichi la visualizzazione.

Google riceve 1500 richieste al minuto per la rimozione di dati - immagine 1
Secondo i dati diffusi nell´ultimo rapporto sulla trasparenza, Google riceve ogni giorno circa 2 milioni di richieste di rimozione di link a contenuti illegali, pari a circa 1500 al minuto.

La maggior parte delle richieste, secondo quanto riferito, proviene dall´organizzazione di protezione del copyright, Degban, ma anche dalla British Recorded Music Industry e dalla Recording Industry Association of America (RIAA).

Molte richieste riguardano la rimozione di link a contenuti che violano il copyright, ma ci sono anche molte richieste relativi a duplicati o informazioni non corrette.

In totale sono 5600 le persone e organizzazioni che hanno presentato richieste del genere, per un totale di 65 milioni di link.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate