Google progetta un assistente vocale per la casa come l’Amazon Echo

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 25 Marzo 16 Autore: Stefano Fossati
Google guarda da tempo con interesse al mondo della domotica. Non stupisce più di tanto, quindi, l’indiscrezione pubblicata da The Information (peraltro non confermata da “Big G”) secondo la quale a Mountain View starebbero progettando in gran segreto un dispositivo in grado di competere con l’Echo di Amazon, ovvero un altoparlante con assistente vocale incorporato che ascolti i comandi dell’utente per controllare tutti i dispositivi connessi domestici, ma anche per rispondere a richieste di informazioni da internet, notizie, previsioni meteo, appuntamenti e via dicendo.

Il device sarebbe probabilmente basato su Google Now, l’assistente vocale incluso nel sistema operativo Android, e rappresenterebbe un ulteriore mossa della società nell’ambito dell’home automation dopo il “termostato intelligente” Nest. A differenza di quest’ultimo, che soffre di una scarsa integrazione con il resto del mondo dei servizi Google (la divisione che si occupa del suo sviluppo sarebbe in difficoltà, con tanto di taglio di posti di lavoro), l’”altoparlante smart” potrebbe invece essere basato sulla piattaforma Google services per fornire le informazioni richieste e forse addirittura su una apposita versione di Android. Le novità di Mountain View per la smart home potrebbero essere annunciate al Google I/O a maggio.

Google progetta un assistente vocale per la casa come l’Amazon Echo - immagine 1

Nel momento il cui dal mercato giungono segnali di rallentamento del boom di smartphone e tablet, i colossi dell’hi-tech si stanno focalizzando proprio sull’home automation e sull’internet delle cose alla ricerca di nuove opportunità di business, con l’obiettivo di portare la tecnologia all’interno degli oggetti domestici di uso comune: lampadine, serrature, prese elettriche, termostati. Oltre a frigoriferi, lavatrici, forni…

L’Echo di Amazon, al momento non ufficialmente disponibile in Italia (anche se può essere ordinato attraverso alcuni siti di ecommerce statunitensi), è in vendita oltreoceano a 180 dollari (poco più di 160 euro) e sta suscitando parecchia curiosità fra addetti ai lavori e consumatori. Grazie ad Alexa, l’assistente vocale di Amazon, può essere utilizzato per acquistare prodotti, ascoltare musica, fare ricerche su internet, naturalmente integrandosi con i servizi del colosso dell’ecommerce.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Hardware

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate