Google introduce in USA la ricerca semantica

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 17 Maggio 12 Autore: Gianplugged
Google introduce in USA la ricerca semantica


Google evolve i risultati del suo motore di ricerca introducendo elementi semantici. Gli sviluppatori di Mountain View hanno denominato la nuova funzionalità "knowledge graph": "Nel corso degli anni la ricerca si è evoluta e adesso i navigatori si aspettano di più" ha dichiarato Amit Singhal, vice president of engineering di Google, nel corso di un´intervista. 

Il cambiamento del motore di ricerca è disponibile per ora unicamente in USA e sarà gradualmente esteso su tutte le piattaforme desktop e mobili. Google ha intenzione di proporre "knowledge graph" anche al di fuori degli USA, ma non ci sono per ora tempistiche in tal senso.

"Prendete una query come Taj Mahal" scrive Google sul suo blog ufficiale illustrando la nuova funzionalità "Per molto tempo la ricerca si è basata  essenzialmente sulla corrispondenza delle parole chiave con la query. Per il motore di ricerca le parole Taj Mahal sono state proprio questo: due parole. Ma noi tutti sappiamo che Taj Mahal ha un significato molto più esteso: si potrebbe pensare a uno dei monumenti più belli del mondo, o a un Grammy Award o forse anche un casinò di Atlantic City, oppure al più vicino ristorante indiano". 

"Ecco perché abbiamo lavorato su un modello integrato intelligente, un  grafico" spiega ancora Google "Che comprende le entità del mondo reale e le loro relazioni: le cose, non semplicemente le stringhe". I nuovi elementi semantici proposti da Google compaiono in un pannello laterale a fianco della SERP tradizionale, in cui Google propone informazioni chiave, immagini, link e altri elementi in grado di contestualizzare la ricerca e gli elementi che ruotano intorno ad essa. 

L´appendice semantica è realizzata grazie alla tecnologia che Google ha portato in casa con l´acquisizione di Metaweb nel 2010, ma anche grazie a Wikipedia, da cui sono estratte parte delle informazioni visualizzate nel nuovo pannello laterale. Google afferma che si tratta solo dell´inizio di un naturale processo nell´evoluzione della ricerca online. Gli sviluppatori hanno intenzione di portare  l´algoritmo del motore, in un prossimo futuro, a essere in grado di rispondere direttamente a domande complesse e articolate.

L´annuncio di Google, a questo indirizzo:

http://googleblog.blogspot.it/2012/05/introducing-knowledge-graph-things-not.html
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate