Google, addio a Reader dal primo luglio

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 14 Marzo 13 Autore: Gianplugged
Google, addio a Reader dal primo luglio
Google decide di pensionare lo storico lettore online di feed RSS Reader lanciato nel 2005. Con un annuncio sul suo blog ufficiale, la società di Mountain View informa che il servizio sarà operativo fino al prossimo primo luglio. Un popup compare quando si accede all´interfaccia del lettore e contiene un link che porta a una serie di informazioni utili per esportare i dati, prima della data di messa offline di Reader.

"Google Reader verrà disattivato il 1 luglio 2013" comunica Google nella pagina di supporto "Se prima di allora desideri scaricare una copia dei tuoi dati di Reader, puoi farlo tramite Google Takeout. Riceverai i dati di sottoscrizione in un file XML". Mountain View specifica che oltre ai dati dei feed RSS verranno scaricate, come file JSON, altre informazioni quali gli elementi contrassegnati come speciali e condivisi, le note create e l´elenco delle persone seguite e che seguono l´account.

La messa offline di Google Reader fa parte di una più ampia operazione di ´pulizia di primavera´ operata da Google, e che coinvolge altri servizi come Google Building Maker, Google Cloud Connect, Google Voice App per Blackberry e una serie di API. Ovviamente è però lo stop di Reader a fare rumore. Si tratta comunque di una morte annunciata. Da tempo Google aveva iniziato infatti a ridurre il team di sviluppo del lettore di feed, impegnando risorse prima in servizi come OpenSocial e Buzz e quindi, a partire dal 2010, soprattutto in Google+.

Google collega la messa offline di Reader principalmente a un numero troppo basso di utenti, che non giustificherebbe il proseguimento del servizio, ma certo l´aver tolto costantemente risorse al team di sviluppo ha impedito al servizio di evolversi, come testimonia la valutazione di Brian Shih, uno dei Project Manager che hanno fatto parte del team di Reader.

"Personalmente, penso che ci sia ancora un sacco di valore in un servizio come Reader, in particolare in un mondo sovraccarico di informazioni sempre più provenienti da molte fonti diverse" ha scritto Shih, in un intervento su Quora "Ma Google Reader è stato incasellato come RSS-reader in modo esplicito, e non gli è stata data la possibilità di crescere al di là di quella connotazione e di poter quindi esplorare maggiore spazio".
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE