Giappone: iniziano le trasmissioni in 8K

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 04 Agosto 16 Autore: Fabio Ferraro
Nonostante l’Ultra HD 4K non sia uno standard particolarmente diffuso, tanto in ambito domestico quanto nelle trasmissioni di segnale, il Giappone pensa già al passo successivo: l’8K. L’NHK è un’emittente giapponese che è storicamente all’avanguardia in campo tecnologico. Basti pensare che risalgono agli anni 80 le prime trasmissioni in HD dell’emittente, più di dieci anni prima che questa tecnologia prendesse piede. L’azienda statale nipponica conferma il proprio trend di emittente innovativa grazie alle prime trasmissioni in Super – Hi – Vision in 8K. Questa nuovo standard permette una risoluzione di 7680 x 4320 pixel (4 volte più dettagliato del 4k e sedici volte migliore del Full HD 1080p).

Giappone: iniziano le trasmissioni in 8K - immagine 1

Per effettuare trasmissioni con questo standard è utilizzata la tecnologia satellitare, codec di compressione H.265 con un flusso di 85 Mbit al secondo e un supporto audio a 22.2 canali. Il palinsesto di queste trasmissioni, che copre la fascia orario che va dalle 10 del mattino alle 17, offre diversi contenuti, quali concerti, registrazioni delle Olimpiadi 2012 di Londra, riproduzione di concerti classici, etc.

Giappone: iniziano le trasmissioni in 8K - immagine 2

Non essendo ancora disponibili dispositivi in grado di supportare questo standard in ambito domestico, NHK ha provveduto ad installare postazioni in diverse località sparse per il Giappone (principalmente Tokyo ed Osaka). Tutto è stato predisposto per poter trasmettere immagini provenienti dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro in modo da rendere familiare e conosciuto questo nuovo standard.

Giappone: iniziano le trasmissioni in 8K - immagine 3

I primi schermi LCD con standard 8k sono stati presentati  al CES lo scorso anno e numerose sono le aziende che stanno investendo tempo e risorse per l’ottimizzazione di questa nuova tecnologia. L’alta risoluzione offerta dall’8k dovrebbe spingere alla produzione di televisori fra i 110 e i 220 pollici, dimensioni che però non si adattano ad un uso domestico. Secondo le stime, comunque, la diffusione di questi dispositivi dovrebbe iniziare nel 2018 e il traguardo sarà la diffusione della tecnologia Super – Hi – Vision in tempo per le Olimpiadi che si terranno a Tokyo nel 2020. Sorgono però interrogativi sul 4k che, almeno prestando attenzione a queste stime, diverrà una mera tecnologia di transizione.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE