Facebook sotto accusa in Belgio: spia gli utenti

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 24 Settembre 15 Autore: Pinter
Facebook sotto accusa in Belgio: spia gli utenti
Facebook sotto accusa in Belgio: è stato paragonato alla National Security Agency (NSA), l´agenzia di spionaggio statunitense, tristemente nota per la cattiva abitudine e reciditività a spiare le persone di tutto il mondo. Pronte multe da 250 mila euro al giorno.

La Commission vie privée, responsabile per la protezione della privacy in Belgio, ha avviato un´azione legale contro il social network, accusandolo di infrangere il diritto alla privacy degli utenti in base alla legge europea. 

Secondo la commissione Facebook terrebbe traccia di chiunque, indipendentemente dal possesso o meno di un account: il social network  traccia gli utenti per scopi pubblicitari anche dopo che questi hanno effettuato il logout.

Facebook si difende, affermando che i rapporti non sono corretti: "Mostreremo alla Corte come questa tecnologia protegga le persone da spam, malware ed altri attacchi, e che le nostre pratiche siano conformi alla legge dell´Unione Europea e a quelle dei principali siti belgi"

I responsabili del social network affermano di aver ripetutamente proposto alla commissione una spiegazione sulle pratiche adottate, senza ottenere risultati: "L´autorità belga per la protezione dei dati ha ceduto sul caso originale e adesso sta provando ad impedire a Facebook di utilizzare della tecnologia per la sicurezza perché ne fraintende lo scopo".

L’escamotage tecnico sono i cookie, file in grado in grado di riconoscere chi torna su un sito per potergli proporre pubblicità e contenuti mirati. Secondo un’indagine del garante culminata in una ricerca pubblicata lo scorso aprile, Facebook non si limita ad analizzare i 1,4 miliardi di persone che si sono iscritti alla sua piattaforma ma aggancia chiunque visiti il dominio facebook.com, anche senza avere un profilo, o si imbatta in un pulsante «Mi piace» o in un tasto di condivisione su un altro portale. E lo fa senza avvisare preventivamente i navigatori, a differenza da quanto previsto dalla legge europa sulla privacy.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE