Facebook sfida Periscope, arrivano i video in live streaming

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 29 Gennaio 16 Autore: Stefano Fossati
Facebook lancia la sfida a Periscope di Twitter offrendo la possibilità di trasmettere video in streaming, limitata per ora ai soli utenti di iPhone negli Stati Uniti. La nuova funzionalità è infatti integrata nell’app Facebook disponibile oltreoceano nell’iTunes App Store, dopo essere stata testata lo scorso dicembre su un ristretto gruppo di utenti. La società ha comunque già comunicato che nelle prossime settimane sarà estesa al resto del mondo e anche all’app per Android.

Una volta scaricato l’aggiornamento dell’app, per condividere video in diretta bisogna selezionare la voce “Update Status” (aggiornamento di stato) e quindi selezionare l’icona Live Video; prima di iniziare la “diretta” l’utente può anche scrivere una breve descrizione del video e selezionare l’audience con cui vuole condividerlo, se non lo si vuole rendere visibile a tutti i propri Amici. Durante la trasmissione inoltre potrà visualizzare il numero di “spettatori” e anche i nomi degli Amici sintonizzati, oltre al flusso dei commenti con cui avrà la possibilità di interagire in tempo reale.

Facebook sfida Periscope, arrivano i video in live streaming - immagine 1
 
Una volta terminato il video streaming, il filmato sarà salvato nella propria Timeline al pari di ogni altro video, dove si potrà scegliere se cancellarlo o tenerlo per consentire agli Amici di visualizzarlo in qualsiasi momento. Gli utenti potranno essere informati dei live streaming dei propri Amici e di personaggi pubblici all’interno del News Feed. La differenza rispetto a Periscope sta proprio nel fatto che gli streaming video di Facebook possono essere condivisi solo con i propri Amici sul social network, mentre il servizio lanciato lo scorso marzo da Twitter (e utilizzato finora per creare più di 100 milioni di dirette) consente la visualizzazione a chiunque, caratteristica che ha permesso fra l’atro a personaggi pubblici come Fiorello di utilizzare Periscope per trasmettere le loro “videoperformance” a una vasta audience.

Proprio pochi giorni fa Twitter ha integrato (anche qui, inizialmente, solo per gli utenti iOS) gli streaming video di Periscope all’interno del flusso di tweet, anche se al momento l’integrazione è solo “in entrata”: non è ancora possibile, infatti, trasmettere video live o inviare commenti e cuori di apprezzamento direttamente dall’app di Twitter.

Anche Facebook, da parte sua, sta puntando molto sui video negli ultimi tempi. Martedì scorso, durante la presentazione dei dati finanziari del suo gruppo, Mark Zuckerberg ha detto che 500 milioni di persone consumano ogni giorno 100 milioni di ore di video sul social network. “Stiamo anche sperimentando la possibilità dare alle persone uno spazio su Facebook dedicato a quando vogliono soltanto guardare video”.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE