Echo Show, lo smart speaker di Amazon ora ha anche il display

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 10 Maggio 17 Autore: Stefano Fossati
L’altoparlante intelligente Echo di Amazon non è ancora arrivato in Italia, ma intanto oltreoceano la società lancia nuove versioi evolute: il nuovo Echo Show integra anche un display touchscreen da 7 pollici e una videocamera frontale, mentre l’Echo Look è dotato soltanto di videocamera. Come i precedenti Echo ed Echo Dot, i nuovi smart speaker sono ovviamente basati sull’assistente virtuale Alexa di Amazon, offrendo all’utente nuove possibilità di interazione oltre ai consueti comandi vocali.

Echo Show, lo smart speaker di Amazon ora ha anche il display - immagine 1

Il display dell’Echo Show, ad esempio, semplifica gli acquisti online attraverso comandi vocali grazie alla possibilità di visualizzare ciò che si vuole ordinare; inoltre può essere utilizzato per vedere foto e video, il testo del brano musicale che si sta ascoltando, le previsioni del tempo e anche le immagini provenienti da telecamere di sorveglianza o “baby monitor”.

L’Echo Show sarà disponibile negli Stati Uniti a partire dal 28 giugno, nelle colorazioni bianca e nera, al prezzo di 230 dollari (ma acquistandone due si ha uno sconto di 100 dollari); in Europa sarà disponibile solo in Germania, almeno inizialmente, a 240 euro. Nessuna notizia sull’eventualità di un futuro arrivo in Italia.

Amazon ha anche annunciato una nuova funzionalità di comunicazione integrata in Alexa, che consente a due utenti di altoparlanti intelligenti Echo, o di un qualunque dispositivo dotato dell’app Alexa, di effettuare gratuitamente chiamate vocali (e anche videochiamate, se il dispositivo è dotato di videocamera frontale come gli Echo Show ed Echo Look) o scambiare messaggi, naturalmente a mani libere, utilizzando i comandi vocali per avviare e terminare chiamate e chat.

Echo Show, lo smart speaker di Amazon ora ha anche il display - immagine 3

Il gruppo di Jeff Bezos lanciò il primo Echo alla fine del 2015 ed è oggi leader nel mercato degli smart speaker, di cui detiene negli Stati Uniti una quota del 71% (stando ai dati eMarketer); l’unico reale concorrente, il Google Home (in vendita dallo scorso autunno), è al 24%. Per i prossimi mesi è previsto l’arrivo dell’Invoke di Harman Kardon, basato sull’assistente virtuale Cortana di Microsoft, ma circolano rumors anche sul possibile debutto nel settore di Apple, con un dispositivo che integri ovviamente Siri, e di Samsung, sulla base del nuovo assistente virtuale Bixby recentemente introdotto con gli smartphone Galaxy S8 e Galaxy S8+.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Hardware

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE