Droni in Italia: solo 100 le aziende autorizzate

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 03 Gennaio 15 Autore: Pinter
Droni in Italia: solo 100 le aziende autorizzate
In Italia sono circa 100 le aziende in regola ed autorizzate ad utilizzare i droni, mentre tutte le altre (diverse centinaia) sono ´fuorilegge´, li usano cioè pur non avendo i documenti richiesti. Sono alcuni dati che emergono dalle anticipazioni del primo rapporto sui droni in Italia, sarà presentato dall´Ente Nazionale per l´Aviazione Civile (Enac) oggi alla ´Roma Drone Conference´. L´appuntamento si svolge a un anno dalla pubblicazione del Regolamento Enac per l´utilizzo degli aeromobili a pilotaggio remoto (Apr).

Delle aziende in regola, sottolinea il rapporto, solo una decina, inoltre, sono quelle autorizzate dall´Enac ad effettuare voli anche su aree critiche, come zone abitate o impianti industriali. Oltre 40 sono invece le scuole di volo autorizzate per la formazione dei futuri piloti di droni in tutta la penisola.

´´Siamo lieti che l´Enac abbia scelto questo nostro appuntamento per presentare il suo primo Rapporto sul mercato italiano degli Apr´´ osserva Luciano Castro, presidente di Roma Drone Conference. ´´Il nostro obiettivo è di fare il punto, per la prima volta, sullo stato dell´arte e sullo sviluppo di questo settore in così rapida espansione, per valutarne anche le prospettive tecnologiche ed imprenditoriali per il futuro´´.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate