Diffusione smartphone in Europa, Italia in fondo alla classifica

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 05 Gennaio 16 Autore: Pinter
L’Italia si piazza in fondo alla classifica europea per penetrazione degli smartphone. Secondo una ricerca, che ha analizzato i 10 principali paesi dell’Europa per numero di abitanti (Russia, UK, Germania, Francia, Italia, Spagna, Olanda, Ucraina, Polonia e Svezia), paragonando la popolazione totale e il reddito pro capite al numero dei dispositivi iOs e Android posseduti.

Diffusione smartphone in Europa, Italia in fondo alla classifica - immagine 1

L’Italia è uno dei paesi con minor numero di dispositivi smart per persona, specialmente in rapporto al Reddito Nazionale Lordo pro capite: “solo” il 66% degli italiani utilizza uno smartphone/tablet, cifra considerevolmente più bassa rispetto ai cugini francesi o spagnoli (rispettivamente 81% e 74%) e, soprattutto, rispetto alla Svezia, che conduce la lista con il 150%: vale a dire 1,5 dispositivi per ogni persona , includendo quindi uomini, donne e persino bambini, seguita dall’Olanda con il 140% (1.4 per persona) e Regno Unito con il 130% (1.3). 

Passando al tipo di dispositivi adottati, quasi tutti gli europei preferiscono i modelli di medie dimensioni (tra 3,5″ e 4,9″), ma gli spagnoli utilizzano anche parecchi tablet. I telefoni piccoli sono invece quasi spariti dalla mappa dell’Europa, mentre i piccoli tablet come iPad Mini, invece, hanno preso davvero piede soltanto in UK.

Diffusione smartphone in Europa, Italia in fondo alla classifica - immagine 2

E se vi domandate che ci facciamo, con tutti questi smartphone e tablet, la risposta è semplice (almeno per noi italiani): ci giochiamo!

La maggior parte dei nostri concittadini, infatti, utilizza il proprio dispositivo per intrattenersi, così come i cugini tedeschi e spagnoli; al contrario, inglesi e francesi li utilizzano principalmente per comunicare tramite app di messaggistica e social.

Nonostante il loro amore per il gioco, gli utenti in Italia dedicano una parte significativa del proprio tempo sulle app di utilità e produttività (18%) che è il doppio rispetto a quanto gli utenti in Francia dedichino a questa categoria (9%). Le app di musica, media e entertainment sembrano riscuotere un tasso di gradimento molto simile da un Paese all’altro, impiegando in media il 10% del tempo passato sullo smartphone. In confronto la crescita delle sessioni d’uso è stata del 64% a livello globale, negli USA del 52% mentre la parte del leone spetta ai paesi emergenti come il Brasile con il 189% e l’India con il 107%.

Diffusione smartphone in Europa, Italia in fondo alla classifica - immagine 3

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE