Diablo II non muore mai: ancora un aggiornamento dopo 16 anni

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 14 Marzo 16 Autore: Stefano Fossati

Non c’è che dire: Diablo II è un raro esempio di longevità nel mondo dei videogame. Lanciato nel lontano giugno del 2000, a distanza di 16 anni questo fortunato titolo di Blizzard Entertainment ha ricevuto nei giorni scorsi un nuovo aggiornamento dalla società sviluppatrice. Annunciato dalla stessa Blizzard attraverso un post su un forum, l’update 1.14a è il primo rilasciato per questo gioco dal 2011 ed è dedicato al miglioramento dell’esperienza degli utenti sui pc più moderni, in particolare eliminando alcuni problemi tecnici riscontrati su macchine e sistemi operativi di ultima generazione come Windows 10 (in 16 anni le architetture hardware e software si sono evolute parecchio…); inoltre è ora disponibile un nuovo installer che rende compatibile l’intramontabile videogame anche con le più recenti versioni di Mac OS X.


Diablo II non muore mai: ancora un aggiornamento dopo 16 anni - immagine 1

 

La nuova patch, peraltro, dovrebbe non essere l’ultimo aggiornamento previsto per Diablo II, uno dei giochi online più popolari della storia: la casa ha fatto sapere di essere al lavoro per i sistemi anti hacking e anti cheat. Del resto, la stessa società ammette che Diablo II ha ancora una ampia base di giocatori in tutto il mondo, pur non fornendo cifre precise. “Vi ringraziamo per continuare a giocare e massacrare con noi. Inizia il viaggio per far girare Diablo II sulle moderne piattaforme, ma non finisce qui. Ci vediamo nel Santuario, avventurieri”, è l’annuncio di Blizzard.

 

Diablo II venne realizzato per le piattaforme Windows e Mac (quest’ultima versione non venne mai localizzata in italiano). Giusto per la cronaca, il successore di Diablo II, Diablo III, lanciato nel maggio 2012, ha venduto oltre 30 milioni di copie per pc e console. Lo scorso anno Blizzard annunciò la creazione della divisione “Classic Games” e fece sapere di essere alla ricerca di programmatori interessati a “riportare alla gloria” vecchi titoli come lo stesso Diablo II, Warcraft III e Starcraft. Poco dopo il rilascio della nuova patch per Diablo II, il responsabile della divisione, Robert Bridenbecker, ha annunciato per il 15 marzo il prossimo aggiornamento per Warcraft III, pubblicato nel luglio 2002.

Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Videogames

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE