Notizia Precedente
ShellToys XP 2.1.0
Notizia Successiva
Gigabyte EasyTune™ 4

Denunciato da RIAA utente P2P

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 07 Ottobre 02 Autore: Alberto
E' battaglia dura fra i provider americani e la RIAA ed MPAA (industrie del cinema e della musica) sulla pirateria musicale condotta attraverso i sistemi P2P. Il giudice federale John D. Bates dovrà infatti decidere sull'istanza presentata dai due colossi contro Verizon, importante provider americano, che secondo la RIAA non avrebbe provveduto a cancellare l'account di un suo utente reo di aver messo in condivisione numerosi brani musicali tramite il software KaZaA, senza riconoscere i relativi diritti d'autore. Verizon, al quale si sono affiancate Yahoo ed altri provider americani, ha replicato che non può cancellare un account senza una specifica ordinanza del tribunale, affermando che la RIAA e la MPAA cercano in questo modo di scaricare sui provider l'onere della tutela del copyright dei propri associati. La RIAA ha precisato che la legge americana sul diritto d'autore nell'era digitale (DMCA) consente invece tale azione senza alcuna necessità di far causa. Di diverso avviso Verizon e gli altri: è necessaria una denuncia vera e propria ed occorre inoltre ricercare l'identità del cliente attraverso sistemi di rilevazione ordinari. Si preannuncia quindi una grossa battaglia e la decisione sicuramente rappresenterà una pietra miliare per il futuro del P2P. Fonte Reuters
8 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate