DARPA Robotic Callenge: 17esimo Walkman, il campione Italiano

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 10 Giugno 15 Autore: Pinter
DARPA Robotic Callenge: 17esimo Walkman, il campione Italiano
Si è tenuto nei giorni scorsi a Polmona, nei pressi di Los Angeles, il DARPA Robotics Challenge è una sfida organizzata dal Dipartimento della Difesa statunitense alla quale hanno partecipato team provenienti da tutto il mondo ed esperti nella produzione di robot tecnologicamente avanzati.

Il robot migliore, riuscito a superare tutte le prove previste dalla sfida è stato Kaist, creato dal team sudcoreano, che si è quindi aggiudicato il premio finale di 2 milioni di dollari, mentre al secondo posto è arrivato un robot realizzato da IHMC Robotics, con un premio di 1 milione di dollari, e infine, al terzo posto, è arrivato Tartan Rescue di un team americano.

All´evento ha partecipato anche l´Italia con un robot costruito dall´Istituto Italiano di Tecnologia di Genova con la collaborazione del centro E. Piaggio di Pisa con il robot Walkman, arrivato al 17° posto ma riuscito comunque a distinguersi per l´utilizzo dei suoi motori elettrici.

Walkman ha superato le prime due prove: guida e apertura porta, poi la competizione si è interrotta a causa della caduta di Walkman durante il passaggio della porta. All’origine un problema di affidabilità delle batterie (dotazione standard), dovuto anche allo scarso tempo dei test, per l’integrazione con la parte robotica. La competizione – a cui ha assistito anche Antonio Verde, il Console Generale d’Italia a Los Angeles - è stata comunque un occasione importante di visibilità della tecnologia made in Italy. Design, motori e soft-hand si sono dimostrati i veri punti di forza di Walkman, il robot umanoide sviluppato dall’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova, in collaborazione con il Centro di Ricerche “E. Piaggio” di Pisa, all’interno di un progetto finanziato dalla Commissione Europea dalla fine del 2013. Il Design di Walkman consente di unire robustezza e flessibilità. Walkman è un robot umanoide alto 1,85 per 120 Kg, realizzato in Ergal (90%), titanio (8%) ferro e plastica mosso da 33 motori elettrici compatti, parte integrante della struttura.

Walkman è dunque riuscito a farsi comunque notare grazie alla tecnologia che sfrutta 33 motori elettrici per muoversi, invece dei motori idraulici adottati dagli altri robot in gara.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE