Articolo Successiva
Cassazione contro Troll

Googleare riscalda il pianeta

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 02 Marzo 15 Autore: Pinter

Le ricerche su internet, le chat e le esplorazioni nei mondi virtuali assorbono enormi quantità di energia.

L´impatto ambientale dei computer è molto sottovalutato: la generazione dell´energia elettrica che serve per il funzionamento dei calcolatori comporta infatti emissioni di gas serra tutt´altro che trascurabili. La "visita di un sito comporta l´emissione di circa 20 milligrammi di anidride carbonica al secondo", dice il fisico statuinese Alex Wissner-Gross, esperto di bilanci ecologici legati ad internet.

Tra gli esperti il dibattito sugli impatti ambientali è vivace. Secondo i calcoli di Google, le emissioni di CO2 per ogni interrogazione sarebbero quantificabili in non più di 0.2 grammi. Moltiplicando però questa quantità per i circa 5 miliardi di ricerche al giorno si arriva a circa 1000 tonnellate. E ciò solo per quanto riguarda il consumo dei server. Tenendo conto di tutte le attività, in una curiosa ricerca di qualche anno fa la società di consulenza statunitense Gartner addebitava circa il 2% di tutte le emissioni di CO2 sul conto del "virtuale".

Googleare riscalda il pianeta - immagine 1



[  [1] 2     Successiva »   ]

Pagine Totali: 2

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate