Con Facebook puoi mandare messaggi anche a chi non è tuo amico

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 29 Ottobre 15 Autore: Fabio
Con Facebook puoi mandare messaggi anche a chi non è tuo amico
Non tutti la prenderanno bene, ma sta di fatto che nelle prossime settimane Facebook appronta una nuova modifica, la Richiesta Messaggi (e questa volta sostanziale, se ci si fa caso), al modo di inviare messaggi fra utenti presenti sulla piattaforma social.

Richiesta Messaggi consentirà di contattare via messaggio persone non presenti tra i nostri contatti (ovvero che non sono nella nostra lista di amici).

Al momento questa funzione è già disponibile, anche se sotto un altro aspetto: infatti se i messaggi sono impostati correttamente, vengono inseriti nella cartella ‘Altro’ e generalmente perduti chissà in quali anfratti del web.

La nuova modalità pensata dal team di Zuckerberg prevede invece che un messaggio proveniente da un contatto non presente fra i nostri amici venga visualizzato in cima alla lista ‘Messaggi’ informando il destinatario che potrà scegliere se accettarlo o meno.

La funzione arriva dopo che Facebook ha già inserito – per i messaggi che precedentemente venivano archiviati in ‘Altro’ – la notifica di alcuni dati base sul mittente e visualizzati dal destinatario nella schermata dei messaggi (la città di residenza, il lavoro e gli eventuali amici in comune oltre ovviamente all’immagine del profilo).

Insomma, un passo in avanti sulla strada intrapresa da Facebook per migliorare e semplificare la comunicazione tra persone lontane.

David Marcus, vice presidente di Facebook Messenger, rassicura con un post sul suo profilo che su questa modifica verranno contrastati i messaggi di spam.

Fondamentalmente cambia, quindi, la funzionalità dei messaggi sul social network. Ora non serve altro che nome e cognome per poter iniziare ad interagire con chiunque abbia attivato un account Facebook.

L’obiettivo è quello di aumentare l’uso  e la popolarità di Facebook Messenger portandola ai livelli di Whatsapp. A noi non resta che augurare alla piattaforma social “buona fortuna” e a tutti gli utilizzatori di non cedere al panico: un semplice “ignora” e il mittente indesiderato è servito.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE