Come trovare più velocemente i comandi utili grazie al tool di Windows “Esegui”

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 04 Maggio 16 Autore: Fabio Ferraro
Raggiungere facilmente cartelle o impostazioni in un sistema operativo può comportare un forte dispendio di tempo. In Windows è possibile accedere a dei comandi basilari testuali grazie ad uno strumento spesso sottovalutato: ESEGUI.

Questo tool permette di effettuare ricerche di cartelle, menù ed impostazioni inserendo semplici comandi testuali. I comandi disponibili con ESEGUI sono davvero numerosi (utilizzando le variabili d’ambiente, in realtà è possibile richiamare qualsiasi contenuto indicizzato all’interno del sistema operativo). Oggi ne conosceremo una parte.

Per avviare esegui basterà premere contemporaneamente sulla tastiera i tasti “WIN” e “R”.
Si aprirà così una piccola finestra contenente una box di ricerca, in cui potremo inserire i comandi che vorremo utilizzare.

Come trovare più velocemente i comandi utili grazie al tool di Windows “Esegui” - immagine 1

“write” permette di avviare rapidamente un foglio di Wordpad. Analogamente “notepad” e “winword” avvieranno, rispettivamente, block notes e Microsoft Word (se installato). Grazie a “calc” potremo invece avviare la calcolatrice. Infine, avviamo il comando “mspaint” per avviare l’editor d’immagini PAINT.

Come trovare più velocemente i comandi utili grazie al tool di Windows “Esegui” - immagine 2

Per chiudere il computer, scriviamo “shutdown”. Potremo invece disconnetterci dall’account scrivendo “logoff”. I diversi account potranno essere gestiti tramite il comando “netplwiz”.
Per avviare l’utility di pulizia dei dischi, potremo utilizzare il comando “cleanmgr”. La deframmentazione dei dischi sarà possibile tramite il comando “dfrgui” (da evitare però nel caso disponessimo di un SSD).

Come trovare più velocemente i comandi utili grazie al tool di Windows “Esegui” - immagine 3

Le opzioni di prestazione permettono di migliorare la velocità del proprio dispositivo, rinunciando ad effetti grafici e altre funzioni. Per accedere velocemente a questo menù d’impostazione, avviamo tramite esegui “systempropertiesperformance”.

“utilman” permette di raggiungere velocemente il centro di accessibilità di Windows, per impostare una maggiore personalizzazione di sistema.
Grazie a “msinfo32” potremo accedere velocemente a tutte le informazioni sul computer che stiamo utilizzando. “msconfig” permette invece di raggiungere le impostazioni relative alle configurazioni di sistema, da cui potremo, ad esempio, gestire l’avvio.

Come trovare più velocemente i comandi utili grazie al tool di Windows “Esegui” - immagine 4

Per modificare le impostazioni di firewall di windows, basterà inserire “firewall.cpl”. Potremo invece visualizzare tutte le cartelle e i dispositivi condivisi in rete scrivendo “fsmgmt.msc”.

Uno dei comandi più utilizzati tramite esegui è “regedit”. Questo permette di accedere alle chiavi di registro e se occorre, modificarle.

Potremo accedere al pannello di controllo di Windows inserendo il comando “control”, alle proprietà di sistema scrivendo “sysdm.cpl” e al ripristino di sistema avviando “rstrui”.
Per avviare il prompt di comando (e questo è forse il comando più famoso) scriviamo in esegui “cmd”.

Come trovare più velocemente i comandi utili grazie al tool di Windows “Esegui” - immagine 5

I comando avviabili tramite il tool “esegui” sono davvero numerosi ed è impossibile citarli tutti. Sono però utili strumenti per ottimizzare i tempi di avvio: imparate quelle che utilizzate più di frequente.

Per avviare velocemente una sessione di desktop remoto inseriamo “mstsc”.

La padronanza dei comandi descritti facilita nettamente l´utilizzo del sistema operativo.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE