Come recuperare i file da supporti ottici danneggiati con CDRoller

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 05 Febbraio 16 Autore: Fabio Ferraro
Per quanto le unità flash siano ormai i dispositivi più utilizzati per la memorizzazione di file e documenti, tanti sono gli utenti che utilizzano supporti di memorizzazione ottici quali cd e dvd. Soprattutto in passato, erano essenziali per permettere il trasporto o la memorizzazione dei file e tutt’ora, molti di essi ancora ne contengono di importanti. Una buona consuetudine è mantenere una copia dei file salvati su un cd o un dvd (meglio su dispositivi tipo NAS). Ma supporti di questo tipo sono facilmente compromettibili, a causa di fattori ambientali, graffi ecc.... .  Ma nel caso in cui questi dischi ottici siano già rovinati? In caso i nostri supporto siano rovinati, ci viene in aiuto un potente strumento: CDRoller.

Grazie a CDRoller avremo la possibilità di recuperare i file salvati in supporti ottici (anche danneggiati), potendo in seguito masterizzarli o salvarli sull’hard disk. Questo software supporta i file system ISO 9660 (ISO/Joliet) e UDF.

Come recuperare i file da supporti ottici danneggiati con CDRoller - immagine 1

Potremo estrarre video o iso da un dvd o un bluray, tracce audio, filmati e immagini di numerosi formati. Saremo in grado di dividere ed estrapolare file VOB ed eliminare completamente dati salvati in un dispositivo ottico.

Come recuperare i file da supporti ottici danneggiati con CDRoller - immagine 2

La masterizzazione dei risultati del recupero è semplice, grazie al procedimento guidato. Potremo creare supporti ottici contenenti dati o in formato DVD/BluRay. CDRoller ci permetterà di analizzare a basso livello i settori dei nostri supporti. Inoltre, grazie al tasto “Trova” sarà facile cercare un file in un disco analizzato.

Come recuperare i file da supporti ottici danneggiati con CDRoller - immagine 3

Infine, abilitando la voce “Includere Extended Data Recovery da hard disk, unità flash, schede USB, ecc” durante l’installazione del programma, potremo analizzare, gestire e recuperare anche hard disk, ssd, pennette usb, ecc. CDroller supportata i file system maggiormente utilizzati, quali fat32, ntfs, exfat, udf ecc.

Come recuperare i file da supporti ottici danneggiati con CDRoller - immagine 4

L’interfaccia grafica appare piuttosto spartana, ma risulta intuitiva e semplice da utilizzare, completamente localizzata in italiano. Per sfruttare gli strumenti che offre CDRoller, basterà utilizzare i comandi sulla barra degli strumenti o i tasti rapidi presenti nel settore sinistro della finestra del programma.

CDRoller supporta tutte le versioni di Windows (a partire da NT) e non appesantisce il sistema richiedendo pochissime risorse. La versione trial di CDRoller (con funzioni limitate) è disponibile sul sito del produttore e durerà 14 giorni. Una volta terminata la licenza prova, potrete acquistare la versione completa a un prezzo contenuto per i servizi che offre.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Dimensioni: 12 MB

OS: WINDOWS

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE