Come personalizzare i tuoi video grazie a Reverse

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 15 Dicembre 16 Autore: Fabio Ferraro
Grazie a Reverse potremo rendere speciali i nostri contenuti video. Questa applicazione gratuita permette di invertire la riproduzione di un video, presente in memoria o catturarlo tramite la fotocamera integrata nel nostro dispositivo mobile. Avremo inoltre la possibilità di inserire una musica di sottofondo, scegliendo fra quelle proposte dall’app o fra i nostri audio personali. Reverse è semplice da utilizzare e leggera, richiedendo minime risorse di sistema.

Come personalizzare i tuoi video grazie a Reverse - immagine 1

Per comprendere le funzionalità di questo prodotto, avremo a disposizione numerosi video di esempio. Questi saranno disponibili nella schermata presente dell’app, tapando sul tasto “Esempi”.

Avremo la possibilità di creare video in cui daremo l’illusione di attirare verso di noi oggetti (semplicemente registrando il lancio di questo oggetto e invertendone poi la riproduzione). Per accedere alle funzioni di “Reverse” dovremo invece tapare su “Avvia Inversione”. Potremo scegliere se registrare un video o apportare modifiche ad un contenuto salvato sul nostro dispositivo o in cloud.

Come personalizzare i tuoi video grazie a Reverse - immagine 2

Una volta caricata la registrazione da modificare, apparirà una schermata che ci permetterà di scegliere il fotogramma iniziale e finale del video che andremo a modificare. Una volta effettuata la scelta, tapiamo sul tasto “Start” per accedere alle impostazioni di modifica.

Come personalizzare i tuoi video grazie a Reverse - immagine 3

Il contenuto che andremo a creare potrà contenere il solo video invertito, l’originale e l’invertito o, in alternativa, l’invertito e l’originale. Potremo escludere l’audio del video originale e inserire un audio che faccia da sottofono alla nostra creazione.

Come personalizzare i tuoi video grazie a Reverse - immagine 4

Al completamento dei settaggi, per avviare la creazione del nuovo video, basterà tapare su “Avvia inversione”. La conversione può durare, a seconda della dimensione del video, anche qualche minuto. È consigliabile utilizzare una risoluzione del video non superiore a 1280 x 720 px. Al termine del processo di inversione, verrà visualizzato il video creato. Potremo eliminarlo o condividerlo.
La lista dei video creati tramite Reverse è visualizzabile tapando, sulla schermata principale dell’app, sul tasto “Galleria”. Essendo un prodotto gratuito, Reverse contiene pubblicità in–app che, a volte, può risultare invasiva. Per eliminarla, è comunque possibile acquistare la versione pro. Reverse è un buon prodotto che, con un po´ di fantasia, vi permetterà di creare dei video unici. Da provare.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE