Come gestire gli “Appunti di Windows” con Ditto

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 15 Settembre 16 Autore: Fabio Ferraro
Il “copia – incolla” è una delle funzioni più utilizzate durante l’utilizzo di un computer. Gli appunti di Windows, però, hanno la capacità di memorizzare solo un “copia”: ogni volta che riutilizzeremo questa funzione quindi, verrà sovrascritto l’elemento precedentemente copiato. Per gestire al meglio gli appunti di Windows è disponibile gratuitamente, un tool potente e semplice da utilizzare: Ditto.
Ditto ci mette a disposizione una board in cui verranno memorizzati tutti gli elementi copiati, anche in più sessioni di lavoro. Basterà selezionare un elemento copiato con un doppio click per poter incollarlo o ricopiarlo negli appunti di Windows.

Come gestire gli “Appunti di Windows” con Ditto - immagine 1

Nella board potremo visualizzare porzioni di testo e diverse tipologie di file (documenti, file multimediali, immagini, etc.). Avremo inoltre la possibilità di editare gli appunti, ad esempio modificando il contenuto di un testo o trasformarlo interamente in maiuscolo.  Ditto crea una tray per gestire facilmente i nostri appunti. Cliccando con il tasto sinistro del mouse su questa icona potremo visualizzare gli elementi presenti nella board mentre, utilizzando il tasto destro potremo visualizzare un menu contestuale, tramite il quale potremo importare altre board o cancellare quella in uso, creare un nuovo appunto, visualizzare le hotkey o disabilitare il servizio (non permettendo quindi a Ditto di memorizzare gli appunti).

Come gestire gli “Appunti di Windows” con Ditto - immagine 2

Dal menù contestuale potremo, inoltre, accedere alle numerose opzioni offerte da questo tool. Potremo permettere a Ditto di attivarsi all’avvio del sistema, settare il numero massimo di elementi da memorizzare, gestire le codifiche di testo supportate, personalizzare le hotkey e le opzioni di copia.
Un’altra interessante funzione di Ditto permetterà di condividere le nostre board con altri utenti connessi alla nostra stessa rete locale. Ogni trasmissione sarà criptata e avremo la possibilità di proteggere i contenuti inviati con una password.
Infine, avremo la possibilità di visualizzare delle statistiche relative all’utilizzo del tool, quali la dimensione del database che contiene i nostri appunti, gli elementi inviati e ricevuti, il numro di copie salvate, etc.

Come gestire gli “Appunti di Windows” con Ditto - immagine 3

Ditto è uno strumento potente e leggero, che renderà la funzione “copia – incolla” un valore aggiunto alla nostra esperienza nell´utilizzo di Windows.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE