Come creare una password sicura e facile da ricordare

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 02 Febbraio 15 Autore: Pinter
Come creare una password sicura e facile da ricordare
Avete molte, troppe password (email, spesa online, banca, social network, cloud…), che per essere un  minimo sicure devono essere tutte con numeri, caratteri speciali, maiuscole e  così state cominciando a far fatica a ricordarle tutte? Tranquilli non siete i soli! Ecco qualche trucchetto per semplificarvi la vita.

Ecco qui le password più usate al mondo: mi raccomando non usatele!
1 - 123456
2 - password
3- 12345
4 - 12345678
5 - qwerty
6 - 123456789
7 -1234
8 - baseball
9 - dragon
10 - football

Per compilare questo elenco, la SplashData, che è azienda statunitense specializzata in software di gestione di password, ha esaminato dati che contenevano oltre 3,3 milioni di parole chiave rubate.

Come creare la password perfetta: facili da ricordare, fare in modo che siano più di una e soprattutto che siano sicure e che non siano facili da scoprire. Bastano 5 passaggi: grazie a questa sequenza di regole non dovremo ricordare la password, ma la ricaveremo ogni volta che ci serve.

Ecco come funziona.

1 - SCEGLIETE UN NOME LEGATO ALLA VOSTRA VITA. Per esempio, un protagonista dei cartoni animati dell’infanzia, la vostra squadra del cuore, oppure il nome del vostro partner. Nel nostro esempio scegliamo “sampei”

2 - TRASFORMATE ALCUNE LETTERE IN NUMERI. “5ampe1”

3 - AGGIUNGETE IN TESTA O IN CODA UN NUMERO. Facile da ricordare, come l’anno di nascita di un figlio o della fidanzata. Oppure l´anno in cui siamo. “5ampe185”

4 - AGGIUNGETE UN CARATTERE SPECIALE IN TESTA O IN CODA. “5ampe185_”

5 - ULTIMA MOSSA. Dopo il carattere speciale, aggiungete una lettera (magari MAIUSCOLA) legata al servizio da proteggere con password. “5ampe185_E” sarà la password delle email, “5ampe185_B” sarà della banca e così via.

Le varianti possono essere molto numerose: è facile crearsene di proprie. È importante che non riveliate a nessuno le vostre regole. Il metodo è semplice: richiede un po’ di utilizzo, come per imparare le tabelline. Ma dopo poco tempo vi accorgerete che non state più “memorizzando” le password (quindi non potrete scordarle). E avrete, nello stesso tempo, la garanzia di averle differenziate e sufficientemente complesse.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE