Come aggiungere tasti virtuali al tuo dispositivo mobile con Assistive Touch

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 27 Novembre 16 Autore: Fabio Ferraro
Assistive Touch è un’app di utilità che permette di aggiungere dei tasti virtuali alla UI del nostro dispositivo mobile. Questo può rivelarsi utile nel caso in cui un tasto fisico dello smartphone si rompa o, anche da utilizzare come launcher veloce per il settaggio delle impostazioni più utilizzate.

Come aggiungere tasti virtuali al tuo dispositivo mobile con Assistive Touch - immagine 1

Il pannello dei tasti virtuali di Assistive Touch è raggiungibile tapando su un’icona fluttuante presente sull’interfaccia grafica del nostro dispositivo mobile. Sarà possibile spostare l’icona in qualsiasi parte dello schermo, semplicemente trascinandola.

Come aggiungere tasti virtuali al tuo dispositivo mobile con Assistive Touch - immagine 2

Potremo settare Assistive Touch accedendo alle impostazioni. Da qui potremo attivare o disattivare i servizi dell’app.

Come aggiungere tasti virtuali al tuo dispositivo mobile con Assistive Touch - immagine 3

Tappando su Layout potremo decidere quali e quanti (massimo sei) saranno i tasti virtuali visualizzati nel pannello e la loro posizione. Avremo quindi la possibilità di creare tasti virtuali per raggiungere i preferiti, tornare alla pagina precedente, accedere alla lista delle app utilizzate da recente, tornare alla home, abilitare il Wi-Fi, silenziare il dispositivo, attivare i servizi gps, gestire il volume del dispositivo, avviar la modalità aeroplano, impostare la luminosità, bloccare il device, abilitare Bluetooth, visualizzare la barra delle notifiche, attivare la rotazione dello schermo, accendere il flash, svuotare la cache e attivare i pacchetti mobili. Potremo inoltre personalizzare il colore dei tasti virtuali.

Come aggiungere tasti virtuali al tuo dispositivo mobile con Assistive Touch - immagine 4

Maggiori saranno le personalizzazioni disponibili per l’icona fluttuante che ci permetterà di accedere al pannello dei tasti virtuali. Avremo infatti la possibilità di modificarne l’aspetto, scegliendo fra un vasto numero di icone (da figure geometriche, a cuori, a emoy). Potremo inoltre settarne la dimensione e la trasparenza. Infine, saranno disponibili tre gesture. Di default, tapando una volta sull’icona fluttuante, verrà aperto il pannello dei comandi virtuali, due tap permetteranno di visualizzare la lista delle app utilizzate di recente mentre, una pressione lunga nasconderà l’icona di Assistive Touch. Sarà comunque possibile ridefinire l’azione relativa ad ogni gesture: potremo, ad esempio, tornare alla schermata home con un semplice tap sull’icona fluttuante, attivare il lockscreen o accedere alla fotocamera. Assistive Touche è un ottimo strumento, immediato e semplice da utilizzare. Essenziale per dispositivi con tasti fisici rotti.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE