Co-fondatore di The Pirate arrestato in Cambogia

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 03 Settembre 12 Autore: Gianplugged
Co-fondatore di The Pirate arrestato in Cambogia
Uno dei fondatori di The Pirate Bay, il 27enne Gottfrid Svartholm Warg, è stato arrestato in Cambogia su mandato della Polizia svedese. Svartholm è attualmente detenuto nel carcere di Phnom Penh. Le autorità locali hanno dato esecuzione al mandato internazionale che era stato emesso lo scorso aprile, a seguito della decisione della corte suprema svedese, che aveva reso definitiva la sentenza per violazione di copyright del 2009 e la successiva condanna in appello del 2010 dei responsabili di TPB.

Warg, che deve scontare un anno di carcere e pagare un risarcimento di 4.4 milioni di dollari è stato arrestato a Phnom Penh nel suo appartamento in affitto da 750 dollari al mese sul lungofiume. Anche se in un primo tempo i motivi del fermo non erano stati resi noti, la polizia cambogiana ha poi confermato che il medesimo è da mettere in relazione con TPB: "Il suo arresto è stato messo in atto in seguito a una richiesta della Polizia svedese per crimini che hanno a che fare con l´Information Technology" ha dichiarato un portavoce delle autorità locali.

La Polizia cambogiana ha inoltre riferito che non esistendo un trattato di estradizione tra la Cambogia e la Svezia le autorità dei due Paesi stanno adesso analizzando la situazione, per capire come possa essere gestita dal punto di vista legislativo.

Nel novembre 2010, con una decisione che aveva fatto scalpore, la corte di appello svedese aveva condannato i responsabili di TPB a pene carceriarie inferiori rispetto alla sentenza di primo grado, ma in compenso aveva determinato sanzioni pecuniarie più elevate.

Warg era stato l´unico a non essersi presentato in aula adducendo motivi di salute, e la corte aveva deciso la condanna in sua assenza. Oltre a Warg erano stati condannati in appello gli altri co-fondatori di TPB: Peter Sunde a 8 mesi di carcere, Fredrik Neij a 10 mesi di carcere e Carl Lundström a 4 mesi di carcere. Complessivamente, la pena pecuniaria da versare alle major era stata stabilita in circa 7 milioni di dollari.

TPB venne fondato nel 2003 e ha più di 35 milioni di utenti in tutto il mondo. La condanna per violazione di copyright dei responsabili del sito è stata molto discussa, poiché il servizio non ospita alcun file suoi server, ma funge semplicemente da motore di ricerca dei .torrent, che portano allo scaricamento di film, musica e altri contenuti che risiedono su server di terze parti.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE