Che cos´è un SSD?

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 29 Dicembre 15 Autore: Fabio Ferraro

Nell’articolo “Cos’è un hard disk” abbiamo imparato a conoscere il funzionamento dell’HDD.

 

Per economicità e grandi capacità di memorizzazione rendono l’hard disk (almeno per il momento) insostituibile ,rimane però uno degli elementi più lenti del computer (paragonato alle velocità dei moderni processori o delle ram), non permettendoci di sfruttare a pieno le potenzialità del nostro sistema. Questo problema di velocità è irrisolvibile, in quanto la presenza di elementi meccanici non permette di andare oltre il limite raggiunto.

Negli ultimi anni si sta diffondendo una tecnologia nel mondo delle memorie di massa che sostituisce gli elementi meccanici (e quindi lenti) di un classico hard disk con l’utilizzo delle memorie a stato solido (in genere memorie flash) : i Solid State Drive (SSD o drive a stato solido).

Che cos´è un SSD? - immagine 1

Per il salvataggio di dati, le memorie flash utilizzano dei transistor in cui viene iniettata carica elettrica, indicando così lo stato della cella di memorizzazione (ogni transistor può contenere uno o più bit).

Negli SSD vengono utilizzate memorie flash NAND, che permettono una memorizzazione sequenziale e la cancellazione o salvataggio di dati in un unico processo.

Che cos´è un SSD? - immagine 2

L’assenza di parti meccaniche tipiche di un hard disk (quali l’albero e la testina) rendono gli SSD molto più performanti (i tempi di accesso si calcolano nell’ordine dei decimi di millisecondi) e quindi adatti all’installazione di sistemi operativi e programmi. Hanno inoltre una dimensione ridotta e non producono alcun rumore.

L’accesso ai dati salvati è diretto, in quanto non deve essere ricercato meccanicamente. Questo rende nullo il problema della frammentazione e inutile la deframmentazione, anzi dannosa perché la vita di una memoria flash non è illimitata, potendo supportare, in genere, fino ai 10.000 cicli. La deframmentazione, effettuando operazioni di lettura e scrittura, diminuirà la vita di un SSD.

Gli SSD hanno un basso consumo di energia, rendendoli un’ottima scelta per dispositivi dotati di batteria, come i portatili.,

Un Solid State Drive si interfaccia con il pc tramite sata2 o sata3, ma è possibile trovare anche dispositivi che utilizzano lo slot PCIexpress (aumentando così ulteriormente le prestazioni della memoria di massa).

Che cos´è un SSD? - immagine 3

I costi di un SSD sono elevati ma stanno comunque diminuendo con l’aumentare della richiesta. 
Acquistatelo e velocizzerete in modo sensibile il vostro sistema.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE