Cerchi un idraulico, una baby sitter o qualcuno che faccia la coda in posta? Te lo trova Vicker

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 27 Settembre 16 Autore: Stefano Fossati
Si chiama Vicker la nuova app tutta italiana pensata per liberare gli utenti dalle incombenze quotidiane. Unica app a rappresentare l’Italia al prestigioso TechCrunch Disrupt di New York, dal 9 all’11 maggio scorso, Vicker mette in relazione le necessità di chi ha bisogno di un qualsiasi servizio e la disponibilità di chi può fornirlo. In sostanza si tratta di un marketplace gratuito per la ricerca geolocalizzata di professionisti con partita Iva o piccoli lavoratori occasionali ai quali affidare qualunque incombenza o lavoro quotidiano (pulizie, riparazioni, lezioni private e qualsiasi altra mansione, servizio e attività si voglia richiedere, comprese commissioni e incombenze burocratiche). Attraverso un´interfaccia semplice e intuitiva è possibile eseguire una ricerca indicando luogo, tempi e compenso per il servizio richiesto, e tutti i lavoratori iscritti a Vicker per quel settore professionale ricevono un alert e si possono candidare. L´utente può sceglie a chi affidare l´incarico consultando il profilo dei candidati e soprattutto i feedback di chi si è già avvalso del loro aiuto.

Nata dall´idea dei trentenni vicentini Matteo Cracco e Luca Menti, l’app per Android e iOS è operativa su Roma da metà aprile e su Vicenza dagli inizi di maggio, con l’obiettivo di allargarsi in tempi brevi alla maggior parte delle città italiane. Dall’avvio dell’attività ha registrato già quasi quattromila download e ottimi riscontri fra gli utenti, grazie ad un sistema innovativo che include feed bilaterali di lavoratori e utenti che richiedono un servizio (in modo da costruire un mercato che premi qualità, rispetto e fiducia fra le parti), assicurazione senza costi aggiuntivi (grazie a un accordo con Zurich Italia) e la facoltà, per l´utente che richiede il servizio, di scegliere il compenso, a partire da una base minima. La novità rivoluzionaria di Vicker è infatti questa: il compenso lo stabilisce il committente. Chi paga per il servizio decide quale sia l´equo compenso per quella prestazione, ma il sistema mette un limite minimo di 20 euro per evitare giochi al ribasso, nel rispetto di lavoratori e utenti.

Cerchi un idraulico, una baby sitter o qualcuno che faccia la coda in posta? Te lo trova Vicker - immagine 1

Per motivi di sicurezza, per completare la registrazione e potersi poi candidare a una prestazione di lavoro tutti gli iscritti come lavoratori devono caricare nel sistema documento di identità e codice fiscale. A ulteriore garanzia di entrambe le parti, Vicker protegge la privacy dei lavoratori (i profili sono visibili solo in seguito alla candidatura) e nel contempo li seleziona accuratamente dopo l’iscrizione attraverso colloqui diretti. Il pagamento della prestazione avviene tramite Paypal, con transazione autorizzata solo a lavoro concluso. Vicker agevola inoltre le questioni burocratiche fornendo fatture e ricevute precompilate, permettendo prestazioni in regola per tutti i lavoratori autonomi con e senza partita IVA (niente lavoro in nero).

"Quella di Vicker per noi è una grande sfida, che affrontiamo con un team di giovani professionisti di talento", spiega Cracco; "Da un´idea nata poco meno di un anno fa, siamo riusciti ad arrivare ad un´app pubblicata negli store. In poco più di un mese quattromila persone l´hanno scaricata, ma la soddisfazione più grande è stata ricevere l´invito a partecipare al TechCrunch. La situazione in Italia non è delle più semplici, ma stiamo investendo appieno nel nostro progetto. Dietro c´è un enorme lavoro e il desiderio di fare qualcosa di concreto inventando un sistema nuovo per soddisfare il nostro bisogno di persone affidabili che ci aiutino a risolvere qualsiasi problema quotidiano, cosa molto difficile nelle grandi città con rapporti sempre più impersonali". Vicker ha già raccolto l´interessamento e il sostegno di investitori privati, con un primo round di finanziamenti per un milione di euro.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate