Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 09 Dicembre 16 Autore: Fabio Ferraro
Cameyo è un tool gratuito disponibile per utenza Windows, in grado di creare versioni portable di un software. Questo prodotto è potente e al contempo semplice da utilizzare.
Con Cameyo andremo a virtualizzare l’esecuzione di un programma, non andando ad intaccare il sistema su cui lo eseguirero (senza creare cartelle aggiuntive, applicare modifiche alle chiavi di registro, o altro). Cameyo provvede ad effettuare un’immagine di tutte le modifiche attuate ad un sistema durante l’installazione di un software, creando poi un file eseguibile (con estensione .cameyo.exe) che permetterà l’esecuzione del programma su altri sistemi. Per poter creare il file eseguibile dovremo effettuare le procedure di installazione su una macchina. Prima dell’installazione provvederemo ad avviare Cameyo e, dalla sua schermata principale, selezionare la voce “Capture an Installation”.

Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software - immagine 1

Si avvierà così un’analisi che creerà un snapshot del sistema prima dell’installazione di un programma. Questo procedimento potrà durare anche diversi minuti.

Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software - immagine 2

Al termine dell’analisi verrà mostrata una nuova finestra che avviserà di avviare l’installazione del software che vorremo rendere portable. Non agiamo su questa nuova finestra ma, piuttosto, procediamo con la normale installazione del programma da virtualizzare. Al termine dell’installazione (e solo ora) clicchiamo sul tasto “Install done”.

Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software - immagine 3

Cameyo inizierà ad analizzare le modifiche attuate sul sistema al termine dell’installazione. Anche questa procedura durerà diversi minuti.

Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software - immagine 4

Il termine di questa operazione verrà notificato da una finestra, che  indicherà la cartella in cui è stato salvato il file eseguibile. Avremo quindi creato la versione portable del nostro software (nell’esempio, è stata creata una versione portable di Malwarebytes AntiMalware).

Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software - immagine 5

Cameyo offre comunque una ricca libreria di software portable, direttamente scaricabili attraverso il tool e utilizzabili anche da remoto. Potremo accedere a questa libreria dal menu “Cameyo Player”, raggiungibile dalla schermata principale del tool.

Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software - immagine 6

Infine, avremo la possibilità di apportare modifiche ai nostri software portable tramite il menu “Edit a package”.

Cameyo, il tool per creare versioni portable di un software - immagine 7

Cameyo è un ottimo tool, completamente gratuito. Permetterà di creare versione portable dei nostri software, avendoli cosi sempre a disposizione. La creazione dei package richiede, in alcuni casi, decine di minuti ma è un piccolo dazio da pagare per un ottimo servizio.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE