C´è un´app che ti ruba i dati di Instagram

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 13 Novembre 15 Autore: Pinter
Rubare dati su Instagram è facile come scaricare un´app. Negli store ci sono alcune applicazioni non proprio belle, che consentono a chi le crea di accedere ai vostri profili. Instagent è una di queste.

Apple e Google hanno appena bloccato Who Viewed Your Profile - InstaAgent, una delle applicazioni più popolari, che permetteva di seguire la propria attività sul social fotografico ma purtroppo riusciva anche a rubare username e password dei suoi utilizzatori. Uno sviluppatore indipendente, David L-R, si è reso conto della falla e ha segnalato il comportamento scorretto di InstaAgent. «Who Viewed Your Profile spedisce username e password di Instagram a un server sconosciuto!», scriveva su Twitter lanciando un allarme che si è confermato reale.
  C´è un´app che ti ruba i dati di Instagram - immagine 1
Su Android l´app è stata scaricata fra le 100 mila e le 500 mila volte. A stupire, per quello che riguarda il sistema operativo della Mela, è invece il fatto che sia passata indenne ai rigidi controlli dell´App Store.

Una volta inseriti i propri dati l´app li inviava al server instagram.zunamedia.com che, ovviamente, non ha niente a che fare con Instagram. Non solo, l´applicazione era anche in grado di caricare immagini sul profilo degli utenti senza essere autorizzata, scardinando di fatto il nostro controllo sul social.

Per evitare che l´app InstaAgent vi rubi l´account Instagram è consigliato rimuovere immediatamente il servizio dal proprio smartphone, revocare l’accesso tramite Instagram web all´app InstaAgent e cambiare la password del vostro account Instagram tramite l´applicazione ufficiale per smartphone.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE