Notizia Successiva
SeaMonkey 2.0.2

Bye Bye Privacy

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 12 Gennaio 10 Autore: Gianplugged
Bye Bye Privacy
Nel corso di un intervista, Mark Zuckerberg ha detto la sua in fatto di privacy, assumendo una posizione destinata a scatenare numerose polemiche.

Secondo il fondatore di Facebook parlare di privacy così come la conosciamo non ha più senso, poiché in Rete gli Utenti condividono ormai liberamente le informazioni personali senza problemi.

Se da una parte ognuno è libero di postare online qualsiasi dato ritenga opportuno, certamente un´affermazione del genere da parte del fondatore del social network più diffuso in occidente, appare perlomeno imprudente, ma naturalmente del tutto lecita.

Imprudente, soprattutto pensando alle polemiche seguite al recente cambiamento delle regole sulla privacy di Facebook, in occasione del quale il social network ha di default aperto all´esterno numerosi dati dei suoi utenti.

Le motivazioni di questa apertura, secondo la maggioranza degli osservatori del mercato Web è stata voluta principalmente per il fatto che i più grandi motori di ricerca hanno cominciato a indicizzare i contenuti postati in modo pubblico su Facebook e questo per Zuckerberg e soci, significa più traffico sul sito.

Negli USA numerose associazioni di tutela della privacy hanno chiesto alla Federal Trade Commission di fare maggiore chiarezza sulla transizione verso le nuove regole del social network e le affermazioni di Zuckerberg non gettano certo acqua sul fuoco.

L´interattività della Rete e la condivisione elettronica delle proprie esperienze sono un fatto indubbiamente positivo.

Dall´altro lato però, i servizi che forniscono gli strumenti di condivisione dovrebbero fare un uso oculato dei dati che transitano sui loro server, soprattutto se si tratta di società che mirano per loro natura al profitto e che sottostanno alle leggi di un singolo stato, le quali dunque non potranno mai essere completamente neutrali.

E se il fondatore di Facebook assume tali posizioni in fatto di privacy, c´è da ritenere che il servizio online da lui capitanato rifletta queste posizioni.
5 - Commento/i sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate