Browser più veloci? Apple, Mozilla, Google e Microsoft ci provano

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 28 Giugno 15 Autore: Pinter
Browser più veloci? Apple, Mozilla, Google e Microsoft ci provano
I programmatori di Google, Apple, Microsoft e Mozilla sono al lavoro insieme per creare WebAssembly (detto anche wasm), un bytecode da sfruttare nei futuri browser e che promette performance fino a 20 volte più veloci degli attuali browser.

WebAssembly è un progetto nato con lo scopo di creare un nuovo bytecode (un linguaggio intermedio più astratto tra il linguaggio macchina e il linguaggio di programmazione), più efficiente sia per l’uso nell’ambito desktop, sia nel mondo mobile e in grado di eseguire il parsing (interpretare) a pieno il codice sorgente di una pagina web o di una web-app.

Proposto come uno standard che potrebbe un giorno essere integrato di serie nei vari browser, WebAssembly promette la performance delle web-app anche per le pagine web e relative app.
Attualmente i vari browser sfruttano JavaScript e finché WebAssembly non sarà ampiamente diffuso, la coalizione di sviluppatori pianifica una sorte di “ponte” per riempiere il gap con JS script, un meccanismo che converte wasm in asm.js per i browser che non supportano ancora il nuovo formato.

WebAssembly è ancora allo stato embrionale: non esistono indicazioni di specifiche e altri elementi di base ben definiti. Comunque visti i “big” coinvolti, c’è da scommettere che ne sentiremo molto parlare nei mesi a venire.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE