Batterie al potassio? Potrebbe essere la soluzione per abbatterne i costi

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 15 Novembre 15 Autore: Pinter
Ricercatori della Oregon State University stanno cercando un modo per legare gli ioni di Potassio al Carbonio al posto del rarissimo e molto più costoso Litio, con un riscontro positivo sui costi delle batterie, rendendo di fatto i device più economici.

Come già raccontato più volte, le batterie negli ultimi anni hanno avuto una battuta d´arresto tecnologica, rispetto all´inarrestabile progredire della tecnologia dei nostri device.

Per questo motivo molti team di ricerca nel mondo stanno cercando nuove tecnologie per batterie più capienti e dalle prestazioni superiori. Nessuno, però, fino ad ora aveva pensato a rendere nel frattempo più economiche le batterie attuali.

Batterie al potassio? Potrebbe essere la soluzione per abbatterne i costi - immagine 1
Fortunatamente però ci sono i ricercatori della Oregon State University che sono partiti da una semplice osservazione per le proprie ricerche: la teoria secondo cui è impossibile far lavorare assieme un anodo di grafite e un catodo di Potassio non è mai stata rivista sin da quando è stata formulata, nel 1932 ed è quindi stata data sempre per scontata in tutti questi anni.

Questo ha portato alla necessità di realizzare catodi in Litio, un elemento particolarmente raro in natura e di conseguenza molto costoso. Ma se si rivedesse quella vecchia teoria e si riuscisse a impiegare il Potassio al posto del Litio, il primo risulterebbe estremamente economico, essendo ben 880 volte più diffuso del secondo. Per riflesso dunque questo porterebbe anche a un crollo dei prezzi delle batterie, con riflessi positivi anche sul costo finale dei dispositivi mobili .

La difficoltà su cui si basano le considerazioni della teoria del ‘32 partono dal fatto che gli atomi di Potassio sono molto più grandi di quelli di grafite e per questo è difficile se non impossibile farli lavorare assieme. Per questo motivo i ricercatori stanno tentando di mettere a punto una struttura di Carbonio diversa dalla grafite, se riusciranno il gioco sarà fatto, anche se poi passare dalle scoperte scientifiche alla produzione di massa non è un salto immediato.

Le batterie agli ioni di Potassio inoltre non potranno mai superare la densità di quelle attuali al Litio ma potranno comunque avere una vita media più lunga.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE