Basta pubblicità invadente e personalizzata con Firefox

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 19 Agosto 15 Autore: Pinter
Basta pubblicità invadente e personalizzata con Firefox
Mozilla è al lavoro su un potenziamento della modalità Incognito di Firefox che blocca anche i tracker dei siti web. Non è certo una novità che sia possibile navigare in incognito ed anche noi di SWZONE  lo abbiamo spesso denunciato con  articoli e news che parlano di questi programmi (anche gratuiti) che vi permettono di farlo, anche in totale incognito.

Infatti, con l’attuale modalità in incognito, i browser web più diffusi non memorizzano i dati durante la navigazione (cronologia dei siti web visitati, informazioni di login, password e poco altro) rivelandosi quindi utili quando non si vuole lasciare traccia dei propri dati.

In base a quanto si legge sul blog ufficiale di Mozilla, con una futura versione di Firefox -attualmente in fase di test- ci sarà una “vera” navigazione privata che non solo eviterà di memorizzare le informazioni sul dispositivo, ma sarà anche in grado di bloccare tutti quegli script e programmi che sono in grado di rintracciare l’attività online dell’utente.

In questo modo non sarà più permesso ai siti web di controllare la navigazione web ed adattare gli annunci pubblicitari in base ai gusti ed alle abitudini dell’utente. A volte questi “trackers” sono però impiegati anche per mostrare correttamente una pagina web: in questi casi sarà possibile disattivare momentaneamente la protezione cliccando un apposito tasto che ricaricherà correttamente la pagina consentendo l’accesso a questi programmi pur tuttavia mantenendo ancora privati i dati e la navigazione proprio come già accade oggi.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE