Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup

Naviga SWZ: Home Page » How To
News del 29 Novembre 16 Autore: Fabio Ferraro
I nostri documenti, foto, video, e tanti altri elementi inerenti alla nostra vita (privata o professionale) vengono affidati agli spazi di archiviazione presenti nei nostri computer. Ma a causa di un guasto, o un malware, potremmo rischiare di perdere questi file.

Per evitare qualsiasi rischio e salvaguardare i nostri dati più importanti, è sempre opportuno farne una copia di sicurezza, affidandosi a strumenti di backup. In un articolo precedente abbiamo parlato di Iperius Backup, un software professionale per la manutenzione dei nostri file.

Oggi conosceremo una buona alternativa, gratuita e performante: Comodo Backup.
Comodo Backup è molto semplice da utilizzare, adatto quindi anche ad utenti meno esperti. Il layout del programma è ordinato e pulito. All’avvio (da eseguire come amministratore), si aprirà la schermata home, un cui potremo visualizzare un riepilogo di tutte le attività di backup pianificate e dei ripristini dei file. Da qui potremo inoltre accedere a delle scorciatoie per creare nuovi backup, ripristinare o registrarsi al servizio di cloud offerto da Comodo.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 1

La voce “Backup”, permette di creare i nostri backup. Questo processo avverrà in tre step.

Nel primo, potremo scegliere se effettuare la copia di sicurezza di un singolo file, di una cartella, di un intero disco o di una sola partizione, del MBR, di file o voci di registro. Cliccando su “Più opzioni” potremo inoltre scegliere il tipo di backup, fra incrementale, completo o differenziale, e il formato di backup.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 2

Effettuata la scelta degli elementi da copiare, cliccando su avanti, passeremo allo step successivo dove scegliere la destinazione del nostro file di backup: il cloud offerto da Comodo, una cartella presente sul computer o un disco esterno, un disco ottico, un dispositivo di rete, una e-mail o un server FTP.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 3

Scelta la destinazione, cliccando su avanti potremo accedere alle impostazioni di backup, tra cui il livello di compressione, la divisione del file di backup al raggiungimento di una data dimensione, proteggere il file con una password, ecc... . L’opzione comunque più interessante è il metodo di backup che vorremo utilizzare: “volume shadow copy” (per permettere la copia di file, anche se in uso), “lettura grezza” o “salta file”.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 4

Clicchiamo infine su “Crea Backup ora” per avviare il processo di copia al termine del quale potremo salvare il profilo di backup, aprire la cartella di destinazione o ritornare alla schermata home.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 5

Dalla schermata “Profile” potremo visualizzare i processi salvati, e crearne la pianificazione.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 6

La schermata “Ripristino” permette di ripristinare le nostre copie di sicurezza in modo semplice. Anch’esso è diviso i 3 step, dove scegliere il file da ripristinare, la destinazione e le opzioni relative.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 7

Infine la schermata “Gestione” permette di visualizzare gli eventi di backup.

Backup semplice e gratuito, grazie a Comodo Backup - immagine 8

Comodo Backup è un ottimo strumento che consentirà, facilmente di proteggere i nostri file.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate