Arrivano nel 2017 i droni corrieri di Google

Naviga SWZ: Home Page » Tech
News del 03 Novembre 15 Autore: Pinter




E´ il boom dei droni corrieri: non c´è più nazione o azienda del settore che non si cimenti nella progettazione dei droni da utilizzare come corriere per le consegne di posta e pacchi.

Il Project Wing di Google per la realizzazione di droni in grado di consegnare pacchi ha finalmente una data: 2017. Meno di due anni, quindi, perché un drone possa consegnare i vostri acquisti in tempi da record: soli 30 minuti di fronte alla porta di casa; l’annuncio è stato fatto da David Vos, project leader di Project Wing, dopo il successo dei test effettuati in Australia, dove i contadini australiani del Queensland hanno ricevuto pacchettini direttamente dal cielo: sono stati effettuati in questa regione test di volo dei nuovi droni di Google, realizzati dal team di ricercatori Google X nell’ambito del progetto Wing.

Nel filmato si vede il velivolo fermarsi davanti alla casa di un fattore nel mezzo della campagna australiana e calare attraverso un cavo un pacco che atterra esattamente davanti all’uscio dell’abitazione. Dopo averlo rilasciato, il drone – simile a un piccolo aereo, ma con decollo verticale e la capacità di stazionare in un punto come un elicottero – ritira il cavo e torna alla sua ‘base’ di partenza.

Arrivano nel 2017 i droni corrieri di Google - immagine 1
Project Wing potrebbe far diventare Google leader a tutti gli effetti della consegna tramite droni, settore che ha interessato altri colossi del calibro di Amazon e Alibaba.

I droni di BigG riescono a trasportare carichi fino a 2,3 Kg e possono lasciare a terra il pacco mentre sono ancora in volo. Ovviamente, Google dovrà scontrarsi con aspetti legali e burocratici, oltre a provare la fattibilità di un tale metodo di consegna.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate