Arrestati hacker attivi in Europa: ´Centinaia di migliaia di computer infettati negli ultimi due anni´

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 14 Febbraio 13 Autore: Gianplugged
Arrestati hacker attivi in Europa: ´Centinaia di migliaia di computer infettati negli ultimi due anni´
L´Europol ha arrestato in Spagna undici persone - sette di origine russa, due ucraini e due georgiani - accusati di essere i responsabili dello sviluppo di un malware "Ransomware" e di 48 differenti mutazioni del medesimo che hanno infettato negli ultimi due anni centinaia di migliaia di computer in Europa.

I malware cosiddetti "Ransomware" mettono in atto una sorta di ricatto agli utenti dei computer infettati. Il software malevolo blocca infatti le macchine e in seguito viene richiesta agli utenti una cifra per lo sblocco, con un messaggio che sembra provenire da autorità governative come forze di Polizia o altre organizzazioni.

"E ´impossibile conoscere con certezza quanti cittadini sono stati colpiti da questo malware, ma si stima il numero in centinaia di migliaia di europei" ha spiegato il direttore dell´Europol Rob Wainwright nel corso di una conferenza stampa a Madrid.

"Se si tiene conto del fatto che la richiesta media degli hacker per lo sblocco dei computer è stata di 100 euro e il 3% è stato pagato, parliamo di un danno stimato di milioni di euro" ha ancora detto Wainwright, il quale ha aggiunto che nelle comunicazioni di richiesta di denaro, per ingannare gli utenti era stato utilizzato dagli hacker anche il suo nome.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Sicurezza

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE