Apple brevetta cuffie ibride, con cavo magnetico

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 02 Marzo 16 Autore: Pinter
L’ufficio US Patent & Trademark ha pubblicato una domanda di brevetto di Apple: si tratta di auricolari wireless che però possono essere collegate magneticamente ad un secondo cavo connesso ad un dispositivo.

Il brevetto si chiama “Detachable Wireless Listening Device” e mostra un paio di normali auricolari, con porzioni di cavo collegate tramite connettori magnetici: la prima parte del filo mantiene collegati entrambi gli auricolari tra loro, proprio come già fanno tantissime altre cuffiette in-ear attualmente in commercio. La differenza con queste ultime è piuttosto nel collegamento magnetico ad un secondo cavo che lo connette  via cavo con i dispositivi.

Apple brevetta cuffie ibride, con cavo magnetico - immagine 1

Dall’immagine emersa queste cuffie  funzionano in maniera autonoma (mentre una cuffia si collega via cavo, l’altra può essere collegata tramite connessione wireless). Nel momento in cui si staccano i cavi, da normali cuffie iniziano a funzionare col wireless. Insomma un sistema molto interessante considerando che utilizza anche un magnete per facilitare la ricarica delle cuffie attraverso il docking station e il collegamento dei cavi agli auricolari.

Presumibilmente questo cavo si infila nella porta Lightning, il che darebbe maggior credito alle recenti voci che puntano all’abbandono dell’ingresso jack sul prossimo iPhone 7. Il collegamento via cavo sarebbe utilizzato anche per ricaricare la batteria delle cuffie, un’interessante soluzione per non smettere mai di ascoltare la musica anche quando gli auricolari restano a corto di energia per lo streaming wireless: agganciandole magneticamente al cavo appositamente progettato, il sistema rileverebbe istantaneamente il cambiamento ed avvierebbe la ricarica, viceversa non appena le due parti vengono separate viene attivata la comunicazione wireless ed il processo di ricarica si interrompe automaticamente.

Se il prossimo iPhone -stando ai rumors- sarà privo di connettore jack  è facile che fra i due dispositivi non esista alcuna continuità, così come anche l’assenza della produzione di auricolari secondo questo schema: un fratello minore di questo brevetto è stato depositato nel 2011 da Apple. Non capita di rado, infatti, che Apple registri i più svariati brevetti, senza però tradurli in un prodotto effettivamente esistente. Non resta quindi che attendere il prossimo settembre.
 Apple brevetta cuffie ibride, con cavo magnetico - immagine 2

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate