Notizia Successiva
Ubuntu abbandona il 32 bit

Apple: nuove feature e qualche bug

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 10 Luglio 16 Autore: Fabio Ferraro
I risultati di mercato del primo trimestre del 2016 non sono stati entusiasmanti per Apple. 
Infatti, secondo le indagini di Garner, l´azienda di Cupertino ha perso oltre il 3% della fetta del mercato mobile, passando dal 17% al 14%. 

Per recuperare il terreno perso nei confronti del diretto concorrente Android, Apple sta sviluppando alcune nuove feature per facilitare l’utilizzo dei propri prodotti. Il dispositivo della mela potrà, a breve, riconoscere la mano che lo impugna. Questo permetterà di adattare il layout a seconda della mano utilizzata, spostando quindi i tasti di comando dell’interfaccia sul lato più opportuno. Questa caratteristica permetterà di facilitare l´utilizzo del dispositivo con una sola mano. 

Apple: nuove feature e qualche bug - immagine 1

Più interessanti sembrano le notizie giunte sull´Apple Pencil, il prodotto di casa Cupertino dedicato all’input tramite penna digitale su iPad. A breve, l’Apple Pencil sarà dotata di nuovi sensori in grado di riconoscere il posizionamento delle dita, rendendola quindi capace di elaborare delle gesture tramite il loro posizionamento. I sensori potranno riconoscere input multi touch simultanei, offrendo quindi una grande flessibilità sulla creazione di nuove gesture e migliorando così l´esperienza di utilizzo del prodotto.

Apple: nuove feature e qualche bug - immagine 2

Per poter utilizzare questi nuovi strumenti, dovremo però ancora attendere: infatti, almeno per ora non sono altro che brevetti depositati da Apple e quindi, ancora, in via di progettazione. Più rapida dovrà invece essere la risoluzione di un bug che affligge la versione 12.4 di iTunes.
Infatti, a causa di questo errore di progettazione, la riproduzione di un file audio di durata inferiore ai 60 secondi, se non memorizzato nella memoria in locale, si blocca in fase di buffering. 

Apple: nuove feature e qualche bug - immagine 3

Questo errore sarebbe causato dalla gestione della coda di download da parte del software. Normalmente infatti, iTunes, durante la riproduzione di un brano, inizia il download del successivo ad un minuto dal termine della traccia corrente. La gestione di file di durata minore al minuto creerebbe quindi un problema di caricamento del file audio. Il bug, come dichiarato da Apple, sarà comunque fixato in tempi brevi.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

News Collegate