App Android su Windows 10: Microsoft ritira il progetto

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 29 Febbraio 16 Autore: Pinter
Microsoft ha annunciato tramite una nota ufficiale l’annullamento dei propri piani riguardanti il porting di applicazioni Android su Windows 10 dichiarando così l´abbandono del progetto Astoria, nato con l´obiettivo di agevolare il porting delle app Android su Windows 10.

Voci in merito allo stop dei lavori erano trapelate lo scorso novembre. Stando a quanto dichiarato dall’azienda di Redmond, la scelta di mettere da parte il progetto è stata consequenziale ai feedback ricevuti dagli utenti, i quali hanno più volte sottolineato come un percorso di questo tipo avrebbe fatto perdere identità a Windows 10 – mobile, sancendo l’inferiorità rispetto agli altri sistemi operativi.

Qui bisogna prestare molta attenzione: Microsoft non ha abbandonato l’idea di portare le applicazioni di altri sistemi operativi sulla propria piattaforma; la decisione di cancellare i piani riguardanti il cosiddetto “Android Bridge”, conosciuto con il nome in codice di “Project Astoria”, è stata infatti dettata da alcune considerazioni riguardanti la poca utilità di sviluppare su due piattaforme totalmente differenti, ma che spesso condividono gli stessi “titoli” (le applicazioni).

App Android su Windows 10: Microsoft ritira il progetto - immagine 1
Proprio per questo motivo Microsoft ha deciso di concentrare il proprio sviluppo sul solo porting da iOS (Project Islandwood), che d’ora in avanti rimarrà l’unica via per “trasformare” le proprie applicazioni in modo tale da renderle accessibili anche su Windows 10. Rimaniamo dunque in attesa di capire se la novità riuscirà a fare presa sugli sviluppatori, o se Windows 10 Mobile sarà destinato allo stesso destino del proprio predecessore.

Il nuovo obiettivo di Microsoft, alla luce di questo fallimento e tenendo conto del parere avverso di molti sviluppatori, si concretizza nell’acquisizione di Xamarin, vale a dire una società il cui lavoro consiste nel dar vita ad applicazioni multi-piattaforma, il tutto facendo leva su un’unica base di codice in C#. 

Xamarin è un´azienda di San Francisco nata nel 2011 specializzata nella creazione di strumenti che velocizzano la pubblicazione di applicazioni su iOS, Android e Windows, permettendo alle app di condividere codice in comune.

"Abbiamo una partnership di lungo corso con Xamarin, e abbiamo realizzato insieme l´integrazione di Xamarin in Visual Studio, Microsoft Azure, Office 365 ed Enterprise Mobility Suite per fornire agli sviluppatori un workflow end to end per applicazioni native e sicure tra le piattaforme", ha commentato Scott Guthrie di Microsoft.

La casa di Redmond non ha svelato i dettagli finanziari dell´acquisizione. "Questa acquisizione è un nuovo inizio per Xamarin - l´azienda e i suoi prodotti - ed è un´opportunità per aiutare un maggior numero di sviluppatori a realizzare grandi app", ha affermato il cofondatore della startup Nat Friedman.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: Windows

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE