Android guadagna più di Apple

Naviga SWZ: Home Page » Mobile
News del 01 Maggio 15 Autore: Pinter
Android guadagna più di Apple
Secondo un nuovo studio realizzato dalla società di consulenza Digi-Capital, qualora si tenesse conto anche del grande quantitativo di applicazioni che vengono acquistate e scaricate tramite gli store di applicazioni cinesi “non Google”, Android non solo supererebbe iOS per quanto riguarda il volume di download ma sarebbe superiore al sistema operativo di Apple non solo supererebbe iOS per quanto riguarda il volume di download ma sarebbe superiore al sistema operativo di Apple anche in termini di ricavi da vendite.

Secondo i principali report, tra cui quello di App Annie pubblicato nelle scorse settimane, Android è sempre prima per quanto riguarda i download, dal momento che ha in circolazione un quantitativo di device nettamente superiore a quelli di Apple . Tuttavia, è pensiero comune che iOS sia sempre la prima per quanto riguarda i ricavi per gli sviluppatori.

Ma in Cina c’è da tener conto del fatto che le applicazioni vengono scaricate anche tramite altri store tra cui Baidu, Qihoo 360, Tencent, Wandoujia ed altri minori che sono stati, invece, inclusi nella ricerca.

L’App Store di Apple, globalmente, genera ancora la maggior parte dei ricavi come store singolo ma non "batte" Android nel suo complesso quando vengono presi in considerazione tutti questi negozi di applicazioni per Android. La ricerca ha evidenziato che nel corso dello scorso anno, per la prima volta, i ricavi degli store Android combinati, a livello mondiale, hanno superato quelli di iOS.

Detto ciò, per gli sviluppatori resta il fatto che l’App Store resta il modo più semplice per generare profitti in quanto le app vendute tramite lo store di Apple permettono di generare maggiori profitti con un numero più basso di download rispetto ad Android, anche quando si tratta di profitti generati tramite acquisti “in app”.

Su Google Play, invece, le applicazioni hanno bisogno di un volume di download più che doppio rispetto ad iOS per generare la stessa quantità di entrate. Questo si traduce nella necessità di avere più download per ottenere le stesse entrate generate da iOS. Stesso discorso per gli store cinesi che richiedono un numero elevato di download al fine di generare entrate significative. Infatti, le app in Cina devono raggiungere mediamente otto volte il numero di download di iOS per generare la stessa quantità di profitti.

Eppure, nonostante il fatto che gli store cinesi di Android stiano dominando download e ricavi, la bilancia potrebbe nuovamente spostare a favore di iOS entro la fine del 2015, conclude il rapporto. Apple, infatti, ha puntato molto su questo mercato e grazie alle ottime vendite dei suoi nuovi iPhone 6 è riuscita a conquistarsi una buona fetta di mercato ed a tener testa a produttori del calibro di Xiaomi, Huawei e Samsung.

Nel primo trimestre del 2015, infatti, Apple ha ottenuto la più alta quota sul mercato degli smartphone in Cina in termini di vendite e una quota record del 25% delle vendite di smartphone nei mercati urbani cinesi.

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE