Anche il Garante italiano apre un´istruttoria su Street View

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 19 Maggio 10 Autore: Gianplugged
Anche il Garante italiano apre un´istruttoria su Street View
Dopo la Germania, anche l´Italia chiede ulteriori informazioni in merito ai dati che le Google Car avrebbero immagazzinato nel corso delle operazioni di mappatura per la realizzazione del servizio Street View.

Google ha affermato che i frammenti di comunicazioni tra router Wi-fi aperti finiti tra i dati di Google sarebbero stati raccolti in modo involontario, ma il Garante vuole vederci chiaro.

Si legge nel comunicato del Garante, rilasciato in data odierna:

"Con particolare riferimento a tutti i dati eventualmente "captati" dalle "Google cars", la società dovrà comunicare al Garante la data di inizio della raccolta delle informazioni, per quali finalità e con quali modalità essa è stata realizzata, per quanto tempo e in quali banche dati queste informazioni sono conservate". 

"Google dovrà chiarire, inoltre, l´eventuale impiego di apparecchiature o software "ad hoc" per la raccolta di dati sulle reti WiFi e sugli apparati di telefonia mobile. La società dovrà comunicare, infine, se i dati raccolti siano accessibili a terzi e con quali modalità, o se siano stati ceduti".
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE