Anche Instagram come Facebook: i post saranno ordinati da un algoritmo

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 17 Marzo 16 Autore: Stefano Fossati
Instragram assomiglierà un po’ di più a Facebook, a cui il social network fotografico appartiene. In futuro, infatti, i post su Instagram non saranno più visualizzati in ordine rigorosamente cronologico (con i più recenti in testa) ma in base alla rilevanza, esattamente come nella timeline di Facebook. Lo ha annunciato la stessa società sul proprio blog: “Il vostro feed sarà presto ordinato in modo da mostrare i momenti che crediamo vi possano interessare di più”, si legge nel post.

Ma in base a quali criteri Instagram, o meglio il suo algoritmo, valuterà i momenti “che ci interessano di più”? “L’ordine di foto e video nel vostro feed sarà basato sulla probabilità che siate interessati al contenuto, sulle vostre relazioni con le persone che postano e sulla tempestività dei post”, fa sapere ancora la società sul blog, aggiungendo che “all’inizio ci focalizzeremo sull’ottimizzazione dell’ordine, tutti i post saranno ancora lì, solo in un ordine diverso”.

Anche Instagram come Facebook: i post saranno ordinati da un algoritmo - immagine 1

Del resto, l’organizzazione dei contenuti in base alla rilevanza, un tempo bandiera di Facebook, è ormai la norma sui principali social network: anche Twitter ha recentemente adottato lo stesso criterio per l’ordinamento dei tweet visualizzati dagli utenti, dopo un decennio in cui l’unico criterio era quello cronologico, nel tentativo di catturare l’attenzione degli utenti attraverso i contenuti che dovrebbero coinvolgerli maggiormente.

Instagram conta attualmente circa 400 milioni di utenti in tutto il mondo, molti meno del miliardo e mezzo di Facebook ma più dei 320 milioni di Twitter. Secondo la società, con l’attuale ordinamento cronologico dei post gli utenti perdono circa il 70% dei loro feed, mentre con il nuovo sistema potranno immediatamente vedere quelli più importanti e interessanti senza dover “scrollare” all’infinito con il mouse. Ad esempio, “se il tuo musicista preferito condivide un video dal concerto di ieri sera, questo ti aspetterà quando ti svegli la mattina, non importa quanti account tu segua o in quale fuso orario tu viva. E se la tua migliore amica posta una foto del suo nuovo cagnolino, non la perderai”, si legge ancora sul blog di Instagram.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE