A Roma si sperimenta la mobilità partecipata di Uber: la linea U

Naviga SWZ: Home Page » News
News del 25 Novembre 15 Autore: Pinter
Uber, in occasione del Giubileo di Roma, che si svolgerà tra poco, lancia un esperimento di mobilità partecipata: otto fermate decise dai cittadini, si prenota e paga il posto in auto tramite l’app.

Siccome il 58 per cento degli abitanti di Roma ritiene che alla città manchi un trasporto pubblico efficiente per farne una capitale veramente europea, Uber lancia «Linea U», un nuovo prodotto pensato per il Giubileo che sarà attivo dal 10 al 24 dicembre.

Linea U è un esperimento temporaneo che però racconta le potenzialità della nostra piattaforma, spiega il nuovo country manager Carlo Tursi: linea U sarà una vera e propria circolare che percorrerà otto tappe precise con automobili e pulmini. Con Linea U vogliamo offrire alla città un nuovo prodotto popolare e accessibile, un’altra alternativa al trasporto pubblico. Se oggi in Italia si recepissero quelle indicazioni che spingono per integrare prodotti come il nostro nel sistema della mobilità, le città sarebbero più accessibili per tutti.  

A Roma si sperimenta la mobilità partecipata di Uber: la linea U - immagine 1
Come verranno scelte le fermate? A deciderle saranno gli stessi cittadini, che da qualche giorno sono invitati a indicare le proprie preferenze sul sito www.linea-u.it. I clienti potranno prenotarsi e pagare tramite l’app (con un’unica tariffa), farsi trovare al luogo stabilito e percorrere una o più fermate della nuova linea.

Intanto sono già iniziati i colloqui per reclutare nuovi driver, che per trasportare i clienti nella nuova linea immaginaria e partecipata avranno a disposizione le berline nere e i van di Uber Black, il servizio di noleggio con conducente.
Inserisci un commento sul forum Commenta la News sul Forum

Voto:

Categoria: P2P e Web

La Community di SWZone.it

La community con le risposte che cerchi ! Partecipa é gratis !
Iscrizione ForumIscriviti al Forum

Newsletter

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di SWZone direttamente via mail ?
Iscrizione NewsletterIscriviti alla Newsletter

NOTIZIE CORRELATE